Cos'è l'infrastruttura cloud?

L’infrastruttura cloud non è diversa dalla tipica infrastruttura data center se non per il fatto di essere virtualizzata e offerta as-a-service per l’utilizzo via Internet. Server, storage, risorse di elaborazione e sicurezza sono tutti componenti chiave dell’infrastruttura cloud.

Quali sono i componenti del “cloud”?

Il “cloud” consiste di piattaforme di front-end e back-end e della rete di delivery che le collega. La piattaforma front-end può essere un dispositivo dell’utente finale, come un PC, un tablet o uno smartphone, oppure una rete di computer. La piattaforma back-end è costituita dall’infrastruttura fisica o dalle applicazioni software cui si accede tramite la rete di delivery, che tipicamente è Internet, ma in alcuni casi potrebbe essere una intranet.

Cos’è l’infrastruttura cloud as-a-service?

L’infrastructure as a service (IaaS) costituisce la base del cloud computing e consente agli utenti di realizzare piattaforme IT virtualizzate facilmente scalabili. In questo modello, l’hardware in hosting da terzi è reso disponibile agli utenti per un rapido provisioning in un ambiente virtualizzato. Gli utenti accedono a tali risorse attraverso una console di gestione basata su browser o tramite API. I servizi IaaS scalano per soddisfare la domanda, mentre i clienti pagano esclusivamente le risorse che utilizzano.

Un gradino più in alto nell’infrastruttura, le offerte platform-as-a-service (PaaS) includono un ambiente di sviluppo completo in hosting nel cloud che comprende sistema operativo, server web, strumenti, linguaggio di programmazione, database, rete, server, storage e altro. Il provider PaaS ospita e gestisce il sistema, realizzando spesso una soluzione studiata in base alle esigenze specifiche del cliente. Molti provider offrono modelli di pagamento basati sull’uso e altre formule online.

Cos’è la gestione dell’infrastruttura cloud?

L’installazione, la configurazione, il monitoraggio e l’ottimizzazione di macchine virtuali e servizi cloud ricadono tutti nella categoria di “gestione dell’infrastruttura cloud”. Queste attività normalmente vengono eseguite attraverso un’interfaccia basata su Web. 

Perché utilizzare l’infrastruttura cloud?

L’infrastruttura cloud può essere gestita in modo molto più efficiente rispetto a quella fisica tradizionale, che tipicamente richiede l’approvvigionamento e l’assemblagio dei singoli componenti di server, storage, elaborazione e rete per supportare un’applicazione. Con l’infrastruttura cloud, i team DevOps possono distribuire infrastruttura a livello di programmazione, come parte del codice dell’applicazione.

L’infrastruttura cloud è flessibile e scalabile, caratteristiche che la rendono ideale per l’elaborazione aziendale. Con tecnologie quali l’iperconvegenza o l’infrastruttura componibile, è possibile trasformare il data center on-premise in un’infrastruttura analoga al cloud integrabile in un sistema multi-cloud e gestibile da un unico dashboard.

Soluzioni per l’infrastruttura cloud HPE

Gestione del cloud

Gestione del cloud

Utilizza HPE OneSphere per la gestione di più cloud e di IT on-premise da un dashboard unificato e semplificato. Accelera la delivery delle applicazioni e riduci i costi.

Per saperne di più

Soluzioni cloud

Soluzioni cloud

Trasforma l’ambiente IT per ottenere la combinazione ideale di infrastruttura per cloud ibrido, privato e gestito con cui incrementare agilità, efficienza e risparmi sui costi.

Per saperne di più

Sistemi iperconvergenti

Sistemi iperconvergenti

Scegli la semplicità dell’IT con i sistemi iperconvergenti HPE, la soluzione all-in-one per la gestione di macchine virtuali e cloud.

Per saperne di più