Cos’è l’IIoT?

L’IIoT consiste in apparecchiature connesse a Internet e piattaforme di analisi avanzate che elaborano i dati prodotti. I dispositivi IIoT spaziano da piccoli sensori ambientali a robot industriali complessi. Nonostante la parola “industriale” possa far pensare a magazzini, cantieri navali e fabbriche, le tecnologie IIoT si annunciano molto promettenti per un’ampia gamma di settori, tra cui l’agricoltura, la sanità, i servizi finanziari, la vendita al dettaglio e la pubblicità.

Qual è la differenza tra IoT e IIoT?

L’ Industrial Internet of Things  è una sottocategoria dell’Internet of Things, che include anche le applicazioni rivolte ai consumatori, quali dispositivi indossabili, tecnologia domotica e automobili senza conducente. Entrambi i concetti prevedono dispositivi, macchine e infrastrutture con sensori incorporati che trasmettono dati tramite Internet e sono gestiti da software.

Perché utilizzare l’IoT industriale?

Per qualsiasi realtà che si occupa di produzione e/o trasporto di beni fisici, l’IIoT può generare efficienze operative rivoluzionarie e offrire modelli aziendali completamente nuovi. Di seguito sono presentati alcuni esempi dell’applicazione dell’IIoT nei settori più disparati.

  • Produzione: il settore in cui viene attualmente impiegata la maggior parte della tecnologia IIoT. Le macchine abilitate per l’IIoT possono monitorare e prevedere automaticamente i potenziali problemi, riducendo i downtime e aumentando l’efficienza complessiva.
  •  Supply chain: grazie all’inventario gestito da sensori, la tecnologia IIoT può prendersi carico dell’ordinazione di materiali di consumo prima dell’esaurimento delle scorte. In questo modo si riducono gli scarti, mantenendo la merce necessaria in magazzino e lasciando più tempo ai dipendenti di concentrarsi su altre attività.
  •  Gestione degli edifici: la tecnologia IIoT può essere impiegata per rendere la gestione degli edifici più semplice e sicura. Con i sistemi basati su sensori, ad esempio, è possibile eliminare i dubbi e le frustrazioni derivanti dagli interventi manuali sulla climatizzazione. Inoltre, i dispositivi che tengono monitorati i punti di ingresso e rispondono rapidamente alle potenziali minacce aumentano la sicurezza.
  • Sanità : con dispositivi che monitorano i pazienti da remoto e segnalano agli operatori sanitari qualsiasi cambiamento nelle loro condizioni, l’IIoT può contribuire all'incremento della precisione e della reattività delle strutture sanitarie. In futuro, inoltre, l’IA potrebbe persino prendersi carico della diagnosi dei pazienti, consentendo ai medici di curarli prima e più efficacemente.
  • Retail : potenzialmente, la tecnologia IIoT è in grado di prendere decisioni di marketing rapide e intelligenti per i singoli punti vendita. Le vetrine che si aggiornano automaticamente in base all'interesse dei consumatori e la capacità di creare promozioni intelligenti possono offrire ai negozi un notevole vantaggio sui concorrenti.

Tecnologie e concetti IIoT

In che modo le aziende stanno sfruttando l’IIoT? Ecco alcuni esempi di tecnologie e concetti IIoT attuali e futuri.

  • Digital twin: la pratica di creare un modello informatico di un oggetto come un macchina o un organo umano o un processo come il tempo atmosferico. Studiando il comportamento del twin è possibile comprendere e prevedere il comportamento della controparte reale e affrontare i problemi prima che si verifichino.
  • Electronic Logging Device (ELD): sensori di bordo che monitorano la velocità, il tempo alla guida e la frequenza di frenata dei singoli conducenti, contribuendo al risparmio di carburante, al miglioramento della sicurezza del guidatore e alla riduzione delle risorse inattive. Se esegue una manovra pericolosa o rimane al volante troppo a lungo, l’autista viene avvisato e anche il vettore riceve una notifica. Questa tecnologia può sostituire i registri cartacei che gli autisti dovevano precedentemente compilare ogni giorno.
  • Intelligent Edge: il luogo dove vengono generati, analizzati, interpretati e indirizzati i dati. L’utilizzo dell’Intelligent Edge consente di accelerare l’analisi con probabilità estremamente più basse che i dati siano intercettati o comunque violati.
  • Manutenzione predittiva: un sistema che comprende macchine o componenti dotati di sensori che raccolgono e trasmettono i dati per poi analizzarli e archiviarli in un database, il quale fornisce quindi punti di confronto per gli eventi nel momento in cui si verificano. Il sistema elimina la manutenzione inutile e aumenta la probabilità di evitare guasti.
  • Radio-frequency identification (RFID): un sistema che comprende etichette (tag) e lettori (reader), simile una versione più intelligente della tecnologia dei codici a barre. I lettori usano onde radio per identificare i tag RFID, che possono quindi venire letti contemporaneamente da più reader e a una distanza superiore rispetto agli UPC tradizionali. I tag RFID consentono di tracciare e monitorare facilmente gli oggetti cui sono applicati.

Servizi e prodotti per l’IoT industriale HPE

Le soluzioni di IT ibrido ed edge computing di HPE possono combinarsi tra loro per dare vita a potenti soluzioni IIoT. Elabora dati in loco in tempo reale e fai fluire dati senza problemi tra i dispositivi intelligenti e i tuoi cloud pubblici e privati.

Server Edgeline IoT

Server Edgeline IoT

Scopri i server progettati per l’edge computing e l’Internet of Things industriale.

Per saperne di più

Soluzioni mobili e IoT

Soluzioni mobili e IoT

Acquisisci e analizza i dati, quindi adotta decisioni basate sulle informazioni, nell’Intelligent Edge

Per saperne di più

Soluzioni di IT ibrido

Soluzioni di IT ibrido

Dai slancio al tuo IIoT con le giuste soluzioni cloud ibrido.

Per saperne di più

Parla con noi

Contatta un esperto di IIoT per scoprire come HPE può assisterti nell’affrontare le sfide della tua azienda.

Risorse

Brochure : L'Internet of Things: trasformare oggetti ordinari in risultati di business straordinari

Brochure

L'Internet of Things: trasformare oggetti ordinari in risultati di business straordinari

White paper : Come scegliere una piattaforma IT per accedere all'Internet of Things

White paper

Come scegliere una piattaforma IT per accedere all'Internet of Things

White paper : Comprendere i requisiti immediati e gli approcci migliori per l'IoT.

White paper

Una nuova ricerca sull’IoT nell’impresa.