FinOps

Che cos'è FinOps?

FinOps, che significa operazioni finanziarie, è una tecnica che cerca di ottimizzare la spesa per il cloud al fine di aumentare al massimo l’efficienza e il valore delle risorse cloud. Si tratta di un insieme di procedure, tool e best practice che aiutano le aziende a comprendere e controllare meglio le spese relative al cloud.

FinOps è stata sviluppata come strategia in risposta alle difficoltà che le aziende devono affrontare nella gestione delle spese per il cloud. Con la diffusione del cloud computing, molte aziende si sono trovate in difficoltà a definire le spese per il cloud, che possono sfuggire al controllo e generare costi imprevisti.  FinOps aiuta le aziende a capire meglio i loro modelli di utilizzo del cloud, a identificare le inefficienze e a implementare soluzioni per ridurre i costi. Questo comporta la collaborazione con diversi team, tra cui i reparti amministrativi, IT e business, per garantire che le risorse cloud vengano utilizzate in modo efficace ed efficiente.

Soluzioni o prodotti correlati

Qual è il ruolo di FinOps?

La mission di FinOps è di ottimizzare le spese per il cloud e assistere le imprese nell’ottenere il massimo dal loro investimento nelle risorse cloud computing. FinOps è una tecnica interfunzionale che prevede il coordinamento tra i team finanziari, IT e amministrativi per garantire che le risorse cloud siano utilizzate nel modo più efficace ed efficiente possibile.

I ruoli e le responsabilità di FinOps possono variare in base all'azienda e all’ambito della prassi, tuttavia, tra le responsabilità più importanti figurano:

Ottimizzazione dei costi: il ruolo principale di FinOps è di aiutare le imprese a ottimizzare la spesa per il cloud identificando le inefficienze e adottando strategie di riduzione dei costi.

Trasparenza dei costi: FinOps è in grado di fornire alle aziende informazioni chiare e trasparenti sui costi e sull'utilizzo del cloud, consentendo loro di capire come vengono utilizzate le risorse cloud e dove vengono generate le spese.

Collaborazione: FinOps ha il compito di promuovere la collaborazione tra i team amministrativi, IT e aziendali per garantire l’utilizzo più efficace ed efficiente possibile delle risorse cloud.

Budget e previsioni: FinOps è spesso responsabile dello sviluppo e del monitoraggio dei budget per il cloud, oltre ad anticiparne la spesa in base alle tendenze di utilizzo precedenti e alla domanda futura.

Governance e compliance: FinOps può avere il compito di garantire che le risorse cloud vengano utilizzate nel rispetto delle norme di legge e delle linee guida aziendali.

Perché FinOps è importante?

Le organizzazioni tendono a non percepire i vantaggi economici della loro strategia di consumo del cloud, con costosi errori. Una gestione FinOps matura, consente una riduzione efficace e significativa dei costi per il cloud. 

FinOps propone inoltre una visione più equilibrata della spesa per le scelte tattiche dell'IT e quelle organizzative più strategiche, quali la previsione e il miglioramento dei margini, il change management, l'ottimizzazione della spesa per il cloud a livello dell'intera organizzazione e la creazione di un business case per lo sviluppo dei prodotti.

FinOps è inoltre in grado di assistere le organizzazioni per quanto riguarda le decisioni IT sulla sostenibilità valutando il posizionamento ottimale dei carichi di lavoro e l’accelerazione del consolidamento dei data center con una strategia cloud ibrido.

Quali sono le best practice di FinOps?

Le best practice di FinOps sono le seguenti:

  • Sponsorizzazione da parte della dirigenza

È troppo facile giudicare FinOps come "progetto IT". È anche troppo facile reagire con FinOps quando i costi dei programmi cloud diventano ingenti. A quel punto è troppo tardi perché la curva di apprendimento è notevole. Un maggiore ritardo nell’adozione, porterà a una maggiore creazione di debito tecnico e organizzativo. FinOps richiede la sponsorizzazione da parte di dirigenti e business leader fin dall'inizio.

  • Focus FinOps

I team FinOps devono trovare un equilibrio tra le iniziative strategiche e le attività operative. Dovrebbe esistere una combinazione bilanciata tra attività quali la definizione del budget, lo sviluppo e l'applicazione delle policy e attività più strategiche quali il modello economico delle unità cloud, la previsione dei consumi e altre attività quali il change management comportamentale.

  • Il valore supera i risparmi.

L'ottimizzazione dei costi consiste nell'ottenere il massimo valore da un investimento, non solo nel risparmiare denaro. L’utilizzo di FinOps non dovrebbe essere finalizzato all’identificazione delle soluzioni meno costose. Al contrario, questa tecnica serve a trovare la giusta combinazione tra utilità e valore.

  • Determinare le spese.

È fondamentale determinare l'importo che un'organizzazione spenderà dall’inizio e nel corso del tempo. Una stima precisa dei costi continuativi è fondamentale per orientare il processo decisionale di alto livello.

  • Pratica costante

FinOps non è un'attività una tantum che viene introdotta durante il trasferimento al cloud. Un'organizzazione di successo proseguirà le attività FinOps anche dopo aver completato la migrazione per sfruttare appieno i vantaggi del cloud computing.

  • Definizione di ruoli e mansioni. 

La migrazione al cloud può liberare una parte significativa di risorse IT. Anziché passare il tempo a risolvere gli infiniti problemi dei server on-premise, il team amministrativo può dedicarsi alla pianificazione della strategia di investimento nel cloud. I professionisti Fin-Ops più esperti considerano il processo un ciclo infinito in tre fasi. Il primo passo consiste nell'informare l'organizzazione attraverso la generazione di report e il confronto tra i costi basati su cloud con gli obiettivi. Il processo dovrebbe essere ottimizzato attraverso il giusto dimensionamento dei server, l'eliminazione delle applicazioni non necessarie e l'automazione delle operazioni. Infine, scopri le strategie per ottimizzare i costi (valore) e aumentare l'efficienza.

Quali sono i vantaggi di FinOps?

FinOps ha i seguenti vantaggi:

È in grado di aiutare le aziende a ottenere maggiori informazioni e a controllare le spese per il cloud, migliorando la gestione e l'ottimizzazione dei costi.

Può promuovere una migliore comunicazione tra i reparti amministrativi, IT e business, per allineare gli investimenti nel cloud agli obiettivi aziendali.

Le organizzazioni possono ottimizzare i loro investimenti nel cloud e ottenere un time to value più rapido per i loro investimenti tecnologici adottando le best practice FinOps.

È in grado di aiutare le aziende a essere più flessibili e reattive alle mutevoli richieste del business, consentendo loro di mettere a disposizione le risorse cloud con la rapidità e l'efficacia necessarie.

Migliore gestione dei rischi: può aiutare le aziende a ridurre i rischi finanziari e operativi associati all'adozione del cloud aumentando la visibilità e la trasparenza.

Aumentare la visibilità e il controllo delle spese per il cloud può aiutare le aziende a ridurre i rischi finanziari e operativi associati all'adozione del cloud.

Infine, offrendo migliori livelli di trasparenza e responsabilità sulle spese per il cloud, può aiutare le aziende a mantenere la compliance agli standard normativi e ai regolamenti interni.

Quali sono le problematiche di FinOps?

Tra le problematiche di FinOps figurano:

  • Adozione precoce:  più le organizzazioni aspettano a implementare FinOps, maggiori saranno il costo e l’impegno necessari per discostarsi dai metodi tradizionali, oltre al costo opportunità di non fare questo passo
  • Tattica contro strategia: raggiungere il giusto equilibro tra attività operative e iniziative strategiche
  • Complessità: la gestione dei costi del cloud computing può rivelarsi complessa, soprattutto per le grandi aziende con svariati team e applicazioni.
  • Mancanza di visibilità: può risultare difficile delineare un quadro chiaro dell'utilizzo e della spesa per il cloud all’interno del business, soprattutto quando diversi team utilizzano vari servizi e piattaforme cloud.
  • Conoscenze limitate: trovare professionisti qualificati in questo campo potrebbe essere problematico.
  • Resistenza al cambiamento: l'adozione di un modello FinOps richiede un cambiamento culturale nelle aziende e alcuni stakeholder potrebbero essere contrari.
  • Disponibilità di tool: i tool disponibili per automatizzare le procedure FinOps sono pochi e quelli esistenti possono rivelarsi costosi e difficili da usare.
  • FinOps è un processo di miglioramento continuo che, per essere efficace, richiede un monitoraggio, un’analisi e un’ottimizzazione regolari. Per questo serve un team dedicato e un coinvolgimento costante nel processo.

Come posso iniziare a utilizzare FinOps con HPE?

Per iniziare a utilizzare FinOps con HPE puoi procedere come segue:

Determina l'utilizzo del cloud e gli obiettivi finanziari della tua azienda. Determina quali sono gli stakeholder più importanti e decidi come gestire e allocare in modo efficace le spese per il cloud.

Monitora il consumo e la spesa per il cloud utilizzando il tool per la gestione del cloud di HPE. Questo tool può offrirti visibilità sulla tua infrastruttura cloud consentendoti di individuare le inefficienze in termini di costi e le possibilità di migliorare l'utilizzo del cloud.

Per ottimizzare il consumo del cloud, utilizza i dati forniti dalla piattaforma di gestione del cloud di HPE. Questo può comportare il ridimensionamento dell'infrastruttura cloud, l'individuazione e la riduzione delle risorse inattive o l'automazione di procedure specifiche per risparmiare denaro.

Per ottenere il massimo dal tuo investimento nel cloud, integra le best practice FinOps nelle tue operazioni cloud. Questo richiede una valutazione esatta dei prezzi associati al cloud e l'identificazione dei fattori di costo, oltre a costanti interventi di monitoraggio e ottimizzazione dell'utilizzo del cloud.

Collaborazione con gli esperti di HPE Services: l'intervento da parte di esperti in materia di cloud e finanza può aiutarti a sviluppare una strategia FinOps in linea con gli obiettivi e i traguardi di business della tua organizzazione. Possono consigliarti sull'ottimizzazione dei costi del cloud, sulle previsioni finanziarie e sulla pianificazione del budget per aiutarti a raggiungere gli obiettivi finanziari associati al cloud.

HPE e le soluzioni FinOps

HPE offre diverse soluzioni e servizi relativi a FinOps, vale a dire:

HPE GreenLake: una soluzione di infrastruttura IT flessibile e basata sui consumi che offre ai clienti i vantaggi del cloud computing mantenendo il controllo dei dati e dei costi.

HPE Services: fornisce servizi di consulenza, implementazione e supporto operativo per aiutare i clienti a implementare e ottimizzare le prassi FinOps. HPE Services offre anche opzioni di finanziamento e piani di pagamento flessibili per aiutare i clienti a gestire le spese IT e ottimizzare i budget.

HPE OneSphere: una piattaforma di gestione multi-cloud che offre ai clienti visibilità e controllo sulle risorse e sui costi del cloud.

HPE Ezmeral: una piattaforma software basata su container che offre ai clienti la possibilità di distribuire e gestire le loro applicazioni in ambienti di cloud ibrido ottimizzando i costi.