DISASTER RECOVERY

Cos’è il disaster recovery?

Il disaster recovery è il processo che riporta alla normalità l’infrastruttura IT, i dati e le operazioni aziendali di un’organizzazione in seguito a un incidente che ha causato un’interruzione, con l’obiettivo di ridurre il downtime e la perdita di dati. Le interruzioni naturali o causate dall’uomo come terremoti, cyberattacchi, indisponibilità dell’alimentazione o guasti dei dispositivi sono esempi di avvenimenti di questo tipo. Per riprendersi in modo rapido ed efficiente da un’emergenza, le aziende devono predisporre piani e procedure, come il backup dei dati, il test dei sistemi di backup e il ripristino al normale funzionamento di sistemi e applicazioni. La pianificazione del disaster recovery è un componente importante della pianificazione della continuità operativa poiché garantisce che i processi fondamentali dell’azienda possano continuare nonostante le interruzioni. Le organizzazioni possono ridurre l’impatto di un disastro sulle proprie operazioni e ripristinare rapidamente se hanno adottato una solida strategia di disaster recovery.

Perché è importante il disaster recovery?

In primo luogo, le emergenze possono avere un impatto significativo sull’infrastruttura tecnologica, sui dati e sui processi aziendali dell’organizzazione, comportando downtime, perdita di dati e perdite finanziarie. Predisponendo un piano di disaster recovery, l’organizzazione può ridurre al minimo l’impatto di un’emergenza e garantire che i sistemi e i dati critici possano essere ripristinati in modo rapido ed efficace.

In secondo luogo, le emergenze possono verificarsi in modo inaspettato e senza preavviso, per questo è essenziale che le organizzazioni siano preparate. Adottando un piano di disaster recovery, l’organizzazione è in grado di attrezzarsi al meglio per rispondere a un’emergenza e riprendersi.

Infine, il disaster recovery è un componente essenziale della pianificazione della continuità operativa. Il disaster recovery è un componente importante della pianificazione della continuità operativa poiché garantisce che i processi fondamentali dell’azienda possano continuare in caso di interruzioni. La capacità di un’organizzazione di proseguire con le attività aziendali fondamentali durante e dopo un’emergenza può essere migliorata implementando una strategia di disaster recovery approfondita.

 

Cos’è la perdita di dati?

La perdita di dati viene definita come l’eliminazione, il danneggiamento o la distruzione non intenzionale o involontaria dei dati che provoca una perdita di informazioni o file critici. Una perdita di dati può avere diverse cause, tra cui guasti all’hardware o al software, attacchi malware o virus, errore umano, calamità naturali e interruzioni dell’alimentazione.

Una perdita di dati può avere importanti conseguenze come la perdita di informazioni aziendali e finanziarie essenziali, oltre che di file personali o di una proprietà intellettuale preziosa. In alcuni rari casi, la perdita di dati può comportare anche problemi legali e normativi.

Per evitare la perdita di dati, è fondamentale sviluppare procedure di backup e ripristino appropriate, aggiornare periodicamente i sistemi software e hardware e formare le persone sulle tecniche per una gestione sicura dei dati. È inoltre essenziale disporre di un piano per ripristinare rapidamente i dati persi in caso di incidente imprevisto.

HPE e disaster recovery

HPE offre le seguenti soluzioni di disaster recovery:

HPE Managed IT Compliance: questa soluzione offre un approccio completo alla gestione della compliance, tra cui quella del disaster recovery. Consente alle organizzazioni di soddisfare i requisiti normativi e ridurre al minimo il rischio.

HPE GreenLake per il Disaster Recovery: questa soluzione propone un servizio basato sul consumo che offre disaster recovery a costi contenuti e scalabile. Fornisce il ripristino rapido di dati e applicazioni, riduce gli RTO e offre l’integrazione senza problemi con l’infrastruttura esistente.

HPE GreenLake per il Backup and Recovery: è un servizio basato su cloud che offre una protezione dei dati flessibile e scalabile. Consente alle organizzazioni di eseguire il backup sicuro dei dati nel cloud e di ripristinarli rapidamente in caso di calamità o evento di perdita di dati.