Trasformazione digitale per i servizi finanziari

I servizi finanziari sono abituati al cambiamento, ma il panorama attuale è particolarmente complesso. Il passaggio all’economia digitale, i nuovi canali di distribuzione, la pressione dei nuovi concorrenti e la necessità di gestire i rischi hanno aumentato le problematiche e spinto le imprese ad accelerare la trasformazione. Oggi, gli istituti finanziari sono alla ricerca di soluzioni a lungo termine disponibili a costi contenuti.

+ mostra di più
Accelera l’innovazione con HPE GreenLake

Per soddisfare le aspettative dei clienti odierni e sviluppare la resilienza per un futuro incerto, la trasformazione digitale è fondamentale. Gli istituti finanziari desiderano soluzioni in grado di ottimizzare i costi e l’efficienza, ridurre il rischio e fornire informazioni più rapidamente, migliorando al contempo la customer experience e supportando la forza lavoro ibrida. HPE GreenLake fornisce l’infrastruttura IT con livelli di agilità e velocità paragonabili al cloud, in un modello di delivery as-a-service, consentendoti di concentrarti sui ricavi continuando a innovare e a generare valore ai tuoi clienti.

Realizza un vero time to value

Le opzioni preconfigurate facilitano il provisioning delle risorse necessarie. Con HPE GreenLake, le tue apparecchiature vengono fornite nel data center on-premise o in co-locazione in pochi giorni, anziché mesi. E la flessibilità di scalare in orizzontale e in verticale facilita l’aggiunta rapida di capacità in base alla crescita della domanda aziendale.

Proteggi i dati e i carichi di lavoro on-premise

HPE GreenLake offre la sicurezza e le prestazioni dell’infrastruttura on-premise con l’agilità del cloud. La governance e il controllo nell’intera impresa possono essere gestiti con i servizi di conformità opzionali, che forniscono monitoraggio in tempo reale e consigli per la risoluzione dei problemi.

Ottimizza i costi e l’efficienza

Competi con le fintech native digitali affidando a noi le laboriose attività IT di routine e lasciando liberi i reparti IT di concentrarsi sulle iniziative a maggiore valore aggiunto. I servizi di monitoraggio e gestione integrati di HPE GreenLake aumentano la produttività delle tue risorse IT.

I casi d’uso
Il passaggio al digitale nel settore dei servizi finanziari

La resilienza è fondamentale per il settore finanziario. Gli istituti finanziari devono essere pronti a trasformarsi per rimanere al passo con il panorama di business in rapida evoluzione, l’aumento dei requisiti normativi e le nuove minacce alla sicurezza delle transazioni digitali.

Il passaggio al digitale nel settore dei servizi finanziari

La resilienza è fondamentale per il settore finanziario. Gli istituti finanziari devono essere pronti a trasformarsi per rimanere al passo con il panorama di business in rapida evoluzione, l’aumento dei requisiti normativi e le nuove minacce alla sicurezza delle transazioni digitali.

Fornisci i servizi finanziari in modo digitale
Gestisci il rischio
Supporta la banca del futuro
Fornisci i servizi finanziari in modo digitale
Fornisci i servizi finanziari in modo digitale

Gli istituti finanziari hanno bisogno della velocità, dell’agilità e dei costi contenuti di cui godono i concorrenti cloud native, mantenendo al contempo il controllo di dati e applicazioni, ovunque si trovino: HPE GreenLake fornisce l’IT on-premise sicuro con una flessibilità paragonabile al cloud.

Gestisci il rischio
Gestisci il rischio

Le banche sono tra i principali obiettivi delle frodi e degli attacchi informatici, tuttavia le grandi quantità di dati impediscono loro di affrontare adeguatamente le questioni relative a frodi, conformità e rischi. Con HPE GreenLake, puoi proteggere i dati e supportare le analisi in tempo reale, mantenendo al contempo il controllo degli asset.

Supporta la banca del futuro
Supporta la banca del futuro

Il passaggio agli ambienti di lavoro remoti e alle filiali digitali aumenta i requisiti e i rischi di sicurezza derivanti dai dispositivi non affidabili che usano applicazioni critiche con dati privati. Con soluzioni come l’infrastruttura desktop virtuale (VDI), HPE GreenLake può potenziare l’IT per la fornitura di un accesso remoto sicuro e affidabile.

ELIMINA I PUNTI CIECHI DELLA SICUREZZA CON IL PAAS KUBERNETES PER SPLUNK DI HPE GREENLAKE

HPE, Intel e Splunk hanno collaborato a una soluzione esclusiva che consente alle organizzazioni di sfruttare meglio gli investimenti in Splunk in corso con implementazioni efficienti delle dimensioni corrette.

SCOPRI COME I NOSTRI CLIENTI FSI USANO HPE GREENLAKE

Consulta i case study che seguono per scoprire come i clienti usano HPE GreenLake per ottenere importanti risultati. 

+ mostra di più
HPE GreenLake dà impulso alla rete di sportelli automatici di EPS (Electronic Payment & Services)

EPS ha collaborato con HPE per mettere in atto un'implementazione estremamente scalabile, disponibile e sicura e raggiungere l'obiettivo aziendale di offrire transazioni in tempo reale agli sportelli automatici per gli utenti finali delle banche e soluzioni di pagamento per gli istituti finanziari.

  • Problematica: EPS necessitava di un uptime elevato al fine di semplificare le transazioni in tempo reale agli sportelli automatici per le banche, con un elevato livello di conformità e sicurezza.
  • Soluzione: l’utilizzo di HPE Pointnext ha consentito a EPS di implementare una soluzione di data center e hosting robusta ed estremamente disponibile.
  • Risultato: EPS offre servizi di outsourcing e sportelli automatici gestiti alle banche e agli istituti finanziari della pubblica amministrazione con un modello di pagamento in base all'uso.
Mizuho Bank modernizza Mizuho Cloud IA per adattarsi ai cambiamenti imprevedibili

Dopo aver rinnovato il sistema di contabilità, Mizuho Bank ha aggiornato l’infrastruttura della sua piattaforma cloud privato, Mizuho Cloud IA.

  • Problematica: fornire servizi stabili che supportassero le operazioni bancarie e i sistemi informativi su una piattaforma IaaS in grado di rispondere rapidamente ai cambiamenti imprevisti.
  • Soluzione: adozione di HPE Synergy, un prodotto di infrastruttura componibile che consente il controllo del codice e l’automazione con API REST, tramite HPE GreenLake: l’istituto bancario potrà così distribuire hardware e software aggiuntivo con un modello di consumo dell'IT mensile.
  • Risultato: miglioramento della capacità del sistema di rispondere alle esigenze diversificate degli utenti, adattabilità e possibilità di manutenzione predittiva.
au Kabucom Securities sviluppa un sistema di nuova generazione a supporto della trasformazione digitale

Con HPE GreenLake, la società finanziaria giapponese online Kabucom Securities Co., Ltd. realizza finalmente la sua vision: diventare un’impresa finanziaria digitale. A tale scopo, ha rinnovato completamente la propria infrastruttura.

  • Problematica: aggiornare e trasferire un data center costituito da circa 1.000 server fisici usati per il training dei titoli finanziari, garantendo al contempo il massimo livello di sicurezza, il contenimento dei costi e la sicurezza e agilità dell’infrastruttura.
  • Soluzione: ottimizzazione di costi e prestazioni con un sistema di infrastruttura di nuova generazione, secondo un modello di pagamento mensile o basato sull’uso con HPE GreenLake.
  • Risultato: riduzione del numero di server da più di mille a poche centinaia, con l’aspettativa di ridurre dell’11% il costo totale dell’infrastruttura in 5 anni.
HPE GreenLake aiuta Wibmo ad adottare un modello di infrastruttura agile e scalabile

Con una storia ultraventennale alle spalle, Wibmo, offre servizi di autenticazione a oltre 70 banche ed elabora tra il 60 e il 70% delle transazioni di e-commerce in India. È orgogliosa di ricoprire un ruolo di spicco nell’infrastruttura digitale del Paese.

  • Problematica: rinnovare l’infrastruttura per migliorare i tempi di distribuzione, ridurre l’ingombro e abbattere il consumo energetico.
  • Soluzione: HPE e Archon hanno realizzato un cloud privato nel data center di Wibmo che ha consentito di virtualizzare oltre l’80% dell’infrastruttura e di diminuire il ritardo del procurement, riducendo al contempo l’ingombro del 65% e le spese di capitale del 55%.
  • Risultato: scalabilità, agilità ed esperienza paragonabili al cloud.