Sistemi HPE Apollo

Prestazioni straordinarie con vantaggi in termini di alimentazione e raffreddamento derivanti dallo spazio ridotto.

Densità ottimizzata per HPC, big data e molto altro

La famiglia di server ad alta densità HPE Apollo è concepita per i massimi livelli di prestazioni ed efficienza. Offrono soluzioni di elaborazione, storage, rete, alimentazione e raffreddamento di livello rack (con scalabilità orizzontale e verticale su vasta scala) per l'analisi dei Big Data, storage a oggetti e carichi di lavoro HPC. Dal raffreddamento ad acqua, mille volte più efficace di quello ad aria, alla "scalabilità su misura", con densità di elaborazione raddoppiata per i carichi di lavoro cloud privati e di gruppo, la linea Apollo propone un approccio denso a più livelli e ad alte prestazioni per organizzazioni di qualsiasi dimensione.

Nuove opportunità per l'organizzazione basata sui dati

Possibilità di aggiungere l'elaborazione appositamente realizzata all'infrastruttura e di accelerare il time-to-value riducendo i tempi di implementazione da mesi a giorni. Applicazione personalizzata della scalabilità, delle prestazioni e dell'efficienza, con una selezione di sistemi di server hyperscale ottimizzati per carichi di lavoro specifici, per tipo e dimensione.

Soluzioni ottimizzate per carichi di lavoro scalati in verticale e orizzontale

Scalabilità

Ottimizzazione di scalabilità, prestazioni e convenienza economica per ogni tipo di dati e conseguente gestione di volume, velocità e varietà. Possibilità di utilizzare HPE Apollo per fornire solo la capacità e le prestazioni necessarie, con soluzioni per la scalabilità orizzontale e verticale, ottimizzate per il carichi di lavoro.

Blocchi costituivi economici a costi contenuti

Aspetti economici

Risparmi significativi per le spese in conto capitale e operative con gli economici blocchi predefiniti ad alta densità, per un'implementazione efficiente su larga scala. Fino a 30 server e 3,6 petabyte di capacità in un4 rack 42U nel server HPE Apollo 4500.

Più avanti nel corso del 2017: prestazioni estreme con alta densità

Prestazioni estreme ad alta densità

Più avanti nel corso del 2017, i server Apollo 6000 Gen10 offriranno HPC dalle prestazioni estreme con alta densità. Abbiamo adottato un approccio rivoluzionario: andare oltre al server e progettare una soluzione di livello rack che offre la giusta elaborazione a costi contenuti.

HPE Apollo 8000 si è aggiudicato il premio R&D 100

Il Laboratorio nazionale per le energie rinnovabili (NREL) del Dipartimento dell'energia riutilizza il sistema di raffreddamento ad acqua tiepida per riscaldare l'edificio, incrementando, inoltre, le prestazioni e l'efficienza.

Supercomputing con raffreddamento ad acqua

HPE Apollo 8000 è il primo sistema al mondo con raffreddamento a liquido con acqua tiepida. Questi sistemi raggiungono velocità, densità ed efficienza energetica straordinarie, oltre alla sostenibilità in termini economici ed ecologici.

4

teraFLOP per metro quadrato1

40

più FLOPS/watt5

3.800

tonnellate di CO2 risparmiate all'anno5

Portfolio HPE Apollo Completo

Scoprite tutti i componenti della linea HPE Apollo di server ad alta densità, per conoscere e confrontare i dettagli.

HPE Apollo 6000: efficienza a livello di rack

HPE Apollo 6000
Efficienza a livello di rack

 

Una soluzione raffreddata ad aria e ottimizzata per le prestazioni, che consente di ottenere il massimo dalla vostra infrastruttura e dal vostro investimento.

  • 20% di prestazioni in più per le applicazioni single-thread6
  • 60% di spazio in meno rispetto ai server blade7
  • 3 milioni di dollari USD di risparmi per il TCO in tre anni con 1.000 server8
HPE Apollo 4000: densità di storage

HPE Apollo 4000
Densità di storage

 

Progettato allo scopo di assistere Hadoop® ed altri sistemi di analisi dei big data e storage ad oggetti.

  • Massimizzate la densità dell'unità con 68 unità LFF in un fattore di forma 4U
  • Data mining basato su Hadoop e analisi basate su NoSQL
  • Implementate lo storage ad oggetti con volumi di dati dell’ordine di petabyte
HPE Apollo 2000: multinodo scalabile

HPE Apollo 2000
Multinodo scalabile

 

Costruite un ponte verso l'architettura scalabile per i data center tradizionali. Ad alta densità, una capacità elevata per carichi di lavoro e prestazioni in piccoli spazi.

  • Quattro server HPE Apollo 2000 indipendenti con hot plug in un singolo 2U
  • Densità delle prestazioni raddoppiata rispetto ai server 1U standard, a costi analoghi

20

Server nello spazio di cinque server tradizionali. HPE Apollo 6000

5,44 PB

Capacità in un singolo Rack 42U2 . HPE Apollo 4000

Doppia

densità dei server 1U standard3. HPE Apollo 2000

Novità nel portafoglio di prodotti

HPE Apollo 6500: elaborazione GPU ad alta densità

Risoluzione più rapida dei problemi con prestazioni fino a 15 Teraflop a precisione singola per nodo 2U. Il nuovo HPE Apollo 6500 incrementa il ROI accelerando le prestazioni dei carichi di lavoro del data center con un massimo di otto GPU o coprocessori e analisi potenziata.

HPE Apollo 4520: scalabilità flessibile, densità estrema

Configurate e mettete a punto in base alle vostre esigenze. Ottimizzato per file system paralleli in ambienti in cluster, Apollo 4520 offre configurazioni a doppio server a elevata disponibilità fino a 23 unità LFF per nodo e processori Intel® Xeon® serie E5-2600v4.

Soluzione HPE Apollo Next Generation Sequencing

HPE comprende bene le esigenze in termini di HPC delle tecnologie di sequenziamento di nuova generazione che stanno trasformando rapidamente il settore; per questo motivo ha messo a punta una soluzione che consente di eseguire le analisi genomiche in modo più rapido, flessibile ed economicamente vantaggioso.

Una nuova esperienza di elaborazione HPE per l'HPC

Nel percorso verso l'HPC di un ambiente IT ibrido, l'esperienza conta. La nuova HPE Compute Experience offre l'esperienza del cloud computing insieme alla sicurezza e al controllo del data center. Disponibile nel corso del 2017.

Contattaci

Sfruttate il nostro ampio ecosistema di partner, integratori e ISV pronti a fornire il sistema Apollo HPE più adeguato alle vostre esigenze specifiche.

Risorse

Video : Scegliere la giusta infrastruttura per la vostra organizzazione basata sui dati

HPE-Choosing-Right-Infrastructure_2x-md
Video

Scoprite come HPE riesce a sfruttare la potenza dei vostri dati per generare informazioni intelligenti e servizi innovativi che portano a risultati commerciali migliori.

Articolo : Ecco a voi HPE Apollo: reinventare HPC e il supercomputer

apollo-resources_3
Articolo

Amministratori, ingegneri e dirigenti hanno ora il compito di risolvere alcune delle sfide più complesse del mondo, che ruotano attorno all'elaborazione avanzata, per la scienza, l'impresa, l'educazione, la farmaceutica e oltre.

Articolo : UiT The Arctic University of Norway incrementa l'efficienza hyperscale

apollo-resources_4
Articolo

L'università mira a creare il data center più efficiente del mondo con il sistema HPE Apollo 8000.

Report degli analisti : Gartner: Quadrante Magico per i Server Modulari

ServerOptions_Resoucers09_2x-md
Report degli analisti

I responsabili dei data center dovrebbero utilizzare questo Quadrante Magico per comprendere il mercato dei server modulari e valutare i relativi venditori e le loro offerte.

Articolo : La Polonia fa un passo avanti nel settore del supercomputing

HPE-Poland-Steps-Up_2x-md
Articolo

La Gdańsk University of Technology sta progettando di costruire il supercomputer più veloce in Polonia, sviluppato attraverso una partnership con Megatel e Action.

  • 1.
    4x teraFLOPS and FLOPS/watt: Based on Hewlett Packard Enterprise internal estimates. Apollo HPE 8000 provides 4x more teraFLOPS per square foot than IBM 1U rack servers, based on rack and power density, assuming the same processors.
  • 2.
    Based on 10 systems and 8 TB HDDs
  • 3.
    Four servers in 2U vs. 4U of rack space—at a comparable cost.
  • 4.
    Based on 10 HPE Apollo 4530 Systems with 8 TB HDDs
  • 5.
    Carbon footprint: Hewlett Packard Enterprise internal estimate; HPE Apollo 8000 vs. an air-cooled data center with 3 MW of IT. A standard sustainability formula was used to derive CO2 savings in tons using the kWh savings based on real-world data center analysis
  • 6.
    Benchmarks from Synopsys, presented at Synopsys SNUG conference 2014
  • 7.
    Hewlett Packard Enterprise internal estimate compared to Dell M620 10U/16 servers, HP 160 in 48U
  • 8.
    Hewlett Packard Enterprise internal estimate based on power savings of $471,000 USD savings in power plus cost savings of $2,782,000 USD