SERVER E SISTEMI SERVER

Server e sistemi aziendali software-defined e abilitati per il cloud che ti consentono di operare alla velocità del business.
CONSIGLIATO PER TE
Il data center software-defined raggiunge la maturità
Il data center software-defined raggiunge la maturità
L’approccio tradizionale al data center ha fatto il suo tempo. Con la sua capacità di integrare architetture legacy, cloud e incentrate sui carichi di lavoro in un unico dominio di automazione, l’impatto del data center software-defined è straordinario. Scopri i tre grandi consigli di Forrester per progettare il tuo.
Leggi il report
CONSIGLIATO PER TE
Il data center software-defined raggiunge la maturità
Il data center software-defined raggiunge la maturità
L’approccio tradizionale al data center ha fatto il suo tempo. Con la sua capacità di integrare architetture legacy, cloud e incentrate sui carichi di lavoro in un unico dominio di automazione, l’impatto del data center software-defined è straordinario. Scopri i tre grandi consigli di Forrester per progettare il tuo.
Leggi il report
Consigliato per te
Il data center software-defined raggiunge la maturità
Il data center software-defined raggiunge la maturità
Questo report di Forrester spiega come il data center software-defined (SDDC) può integrare architetture legacy, cloud e incentrate sui carichi di lavoro in un unico dominio di automazione ed esamina lo stato attuale del mercato SDDC.
Per saperne di più
CONSIGLIATO PER TE
Il data center software-defined raggiunge la maturità
Il data center software-defined raggiunge la maturità
L’approccio tradizionale al data center ha fatto il suo tempo. Con la sua capacità di integrare architetture legacy, cloud e incentrate sui carichi di lavoro in un unico dominio di automazione, l’impatto del data center software-defined è straordinario. Scopri i tre grandi consigli di Forrester per progettare il tuo.
Leggi il report

la base del data center software-defined

Novità

HPE Superdome Flex: la nuova generazione

Il server HPE Superdome Flex di nuova generazione utilizza processori scalabili Intel Xeon di seconda generazione ed espande la leadership di HPE nelle prestazioni a scalabilità verticale e nella capacità di elaborazione in-memory. La memoria persistente garantisce ulteriore flessibilità al sistema e favorisce il percorso verso il memory-driven computing.

Novità

HPE Superdome Flex: la nuova generazione

Il server HPE Superdome Flex di nuova generazione utilizza processori scalabili Intel Xeon di seconda generazione ed espande la leadership di HPE nelle prestazioni a scalabilità verticale e nella capacità di elaborazione in-memory. La memoria persistente garantisce ulteriore flessibilità al sistema e favorisce il percorso verso il memory-driven computing.

Portafoglio di server ottimizzati per i carichi di lavoro

Case study in primo piano

Seagate ottimizza la produzione con l’analisi IA all’edge

Seagate ha creato un’architettura completa dall’edge al cloud che fa convergere OT e IT e consente di ottenere maggiore efficienza e produttività nel processo di produzione.

Problematica

Seagate necessitava di piattaforme robuste per scalare le reti neurali utilizzate nell’identificazione dei difetti nelle sue fabbriche in tutto il mondo.

Soluzione

HPE e Seagate hanno collaborato alla definizione di un’architettura edge-to-cloud che converge tecnologia operativa (OT) e IT per un processo decisionale in tempo reale.

Guarda il video 205

"Evitare gli eventi di manutenzione consentirà di realizzare notevoli risparmi in termini di costi senza alcun impatto sui prodotti."

Bruce King, Senior Principal Data Scientist, Seagate Technology

Risultato

La partnership tra HPE e Seagate ha portato a una maggiore efficienza e produttività nel processo di produzione

Guarda il video

1Sulla base dei test di penetrazione della sicurezza informatica condotti da un’azienda esterna su una serie di prodotti server di diversi fornitori; maggio 2017.