Intelligenza artificiale per un data center autonomo

  • White paper
  • PDF 980 KB
  • 12 pagine

Panoramica

La gestione dell’infrastruttura è da sempre associata a frustrazioni, grattacapi e perdite di tempo. I professionisti IT devono passare le giornate, le nottate e i fine settimana a occuparsi dei problemi e a ottimizzare manualmente l’infrastruttura.

Il monitoraggio e il supporto tradizionali sono troppo distanti dall’infrastruttura e questo crea un ciclo infinito di ...

La gestione dell’infrastruttura è da sempre associata a frustrazioni, grattacapi e perdite di tempo. I professionisti IT devono passare le giornate, le nottate e i fine settimana a occuparsi dei problemi e a ottimizzare manualmente l’infrastruttura.

Il monitoraggio e il supporto tradizionali sono troppo distanti dall’infrastruttura e questo crea un ciclo infinito di problemi, risoluzioni, ottimizzazione. L’infrastruttura supportata dall’intelligenza artificiale, tuttavia, può superare i limiti degli esseri umani e degli strumenti tradizionali.

Questo white paper analizza come HPE InfoSight, con il suo motore di consigli, apre la strada a un data center autonomo.

HPE InfoSight è un’intelligenza artificiale che prevede e previene i problemi nell’intero stack dell’infrastruttura garantendo prestazioni ottimali e un uso efficiente delle risorse.

IA all’interno di InfoSight

Introduzione    3

I vantaggi dell’infrastruttura autonoma    4

L’IA supera i limiti    4

HPE InfoSight: intelligenza artificiale per il data center    6

Progettare il motore di consigli    8

Aprire la strada a un data center autonomo    12

Loading information, please wait