Best Practice per l’IT ibrido: consigli per aziende di medie dimensioni

  • White paper
  • PDF 540 kb
  • 9 pagine

Panoramica

Per le aziende di qualsiasi dimensione e settore non è facile implementare ambienti di IT ibrido in grado di soddisfare le loro esigenze più critiche senza interrompere le attività aziendali. Il problema è ancora più complesso per le medie aziende con risorse IT limitate e costantemente sotto pressione in quanto devono adottare un flusso continuo di innovazioni ...

Per le aziende di qualsiasi dimensione e settore non è facile implementare ambienti di IT ibrido in grado di soddisfare le loro esigenze più critiche senza interrompere le attività aziendali. Il problema è ancora più complesso per le medie aziende con risorse IT limitate e costantemente sotto pressione in quanto devono adottare un flusso continuo di innovazioni tecnologiche. Nel tentativo di creare un ambiente IT ibrido, molte aziende si ritrovano con diverse opzioni di implementazione dell’infrastruttura in silo con grande dispendio di tempi di gestione, impegno e budget senza riuscire a soddisfare le esigenze aziendali.

Scarica questa guida di HPE e Frost & Sullivan per ottenere consigli pratici sull’implementazione dell’IT ibrido che contribuiranno al successo della tua azienda.

Stai implementando un ambiente IT ibrido? Scarica questa guida di HPE e Frost & Sullivan per ottenere consigli pratici mirati per le medie aziende che contribuiranno al tuo successo.

Consigli sull’IT ibrido per aziende di medie dimensioni

Pagina 2: Introduzione

Pagina 3: Perché scegliere l’ibrido? Un’infrastruttura flessibile per soddisfare esigenze aziendali in continuo aumento

Pagina 4: Ibrido ed eterogeneo a confronto: che cosa chiedono le aziende di medie dimensioni al loro ambiente infrastrutturale.

Pagina 5: Problematiche di implementazione di un ambiente ibrido

Pagina 6: Cinque consigli per implementare una strategia di IT ibrido vincente

Pagina 8: Conclusioni

Loading information, please wait