Passare a una delivery delle applicazioni a ciclo rapido: un modello per l’IT cloud native

  • Analyst White Paper (Disponibile solo in lingua inglese)
  • PDF 2,4 MB
  • 16 pagine

Panoramica

L’esigenza di colmare il gap tra i servizi IT tradizionali e la delivery delle applicazioni cloud non ammette più ritardi.   Questa guida HPE Pointnext presenta sotto forma di modello operativo i servizi aziendali globali critici e le best practice IT per l’abilitazione delle applicazioni cloud native, dalle prassi DevOps all'infrastruttura sottostante. Il modello consente ...

L’esigenza di colmare il gap tra i servizi IT tradizionali e la delivery delle applicazioni cloud non ammette più ritardi.   Questa guida HPE Pointnext presenta sotto forma di modello operativo i servizi aziendali globali critici e le best practice IT per l’abilitazione delle applicazioni cloud native, dalle prassi DevOps all'infrastruttura sottostante. Il modello consente ai team IT di accelerare lo sviluppo e la delivery di applicazioni cloud native.

Questa guida HPE Pointnext esamina i servizi aziendali globali critici e le best practice IT per l’abilitazione delle applicazioni cloud native, dalle prassi DevOps all'infrastruttura sottostante.

Colmare il divario tra i servizi IT e la delivery delle applicazioni cloud

Documento di sintesi.....1

Il cloud native è diverso.....2

Il percorso per superare le problematiche del cloud native.....4

Un impulso all’adozione della tecnologia cloud native.....12

HPE Pointnext.....14

Conclusioni.....14

Per ulteriori informazioni.....15

Loading information, please wait