Report IDC: come HPE SimpliVity può migliorare la protezione dei dati

  • White paper
  • PDF 4268 KB
  • 18 pagine

Panoramica

La modernizzazione dell’infrastruttura data center e della protezione dei dati rappresenta una scelta vantaggiosa per i clienti dell’infrastruttura iperconvergente HPE SimpliVity.

Le soluzioni software tradizionali di backup e ripristino eseguite una volta al giorno non soddisfano gli obiettivi odierni di ripristino pari a zero. Se i carichi di lavoro sono per la maggior ...

La modernizzazione dell’infrastruttura data center e della protezione dei dati rappresenta una scelta vantaggiosa per i clienti dell’infrastruttura iperconvergente HPE SimpliVity.

Le soluzioni software tradizionali di backup e ripristino eseguite una volta al giorno non soddisfano gli obiettivi odierni di ripristino pari a zero. Se i carichi di lavoro sono per la maggior parte virtualizzati e l’infrastruttura di protezione dei dati si basa su concetti dell’era client/server, è giunto il momento di riformulare la propria strategia.

Questo white paper:
- esamina come le organizzazioni IT possono sfruttare l’infrastruttura iperconvergente HPE SimpliVity per migliorare e semplificare le funzionalità di protezione dei dati
- include dimostrazioni tratte da un’indagine indipendente condotta da IDC tra i clienti HPE SimpliVity

Leggi questo report IDC per scoprire come HPE SimpliVity può migliorare il tuo modello di protezione dei dati tramite l’inclusione di backup e ripristino dei dati nello stack di elaborazione-storage, superando le limitazioni delle tecnologie dell’era client/server.

Scarica il report IDC: l’iperconvergenza per la protezione dei dati
Loading information, please wait