Storage StoreVirtual

La serie HPE StoreVirtual 3000 Storage apporta funzionalità enterprise ai clienti storage entry-level grazie a un'architettura avanzata e multi-controller, progettata sulla base di concetti di semplicità e flessibilità per consentire un basso costo iniziale. Un'efficienza superiore grazie a un singolo pool di capacità di storage e un backend altamente virtualizzato. Aggiunta flessibile e senza interruzioni di prestazioni flash, gestione file, replica remota e altre capacità per tenere il passo con l'evoluzione delle esigenze aziendali. Un'unica schermata consente di gestire più piattaforme tramite un'intuitiva interfaccia utente con lo stesso aspetto e condivisa con i server ProLiant HPE. I plug-in per VMware e Hyper-V consentono di gestire lo storage alla base della distribuzione della virtualizzazione server attraverso gli strumenti di gestione esistenti. Un approccio affidabile, granulare e fondamentale consente di investire in un'unità entry-level a costi contenuti, immediatamente scalabile quando è necessario, fornendo protezione degli investimenti e contribuendo a smaltire le tecnologie obsolete.

Novità

  • Soddisfare le esigenze in continua evoluzione con maggiori prestazioni, capacità, resilienza e supporto per protocollo file opzionale.
  • Applicate la disponibilità al 99,999% quando e dove occorre con la replica sincrona dei dati fra sistemi e siti.
  • Semplificate la gestione con un'unica interfaccia utente e i plug-in che consentono di gestire lo storage all'interno delle console di gestione di virtualizzazione server esistenti.
  • Semplificate ed eliminate i rischi della modernizzazione dello storage con gli strumenti per la migrazione HPE MSA e StoreVirtual 4000.
  • Unità disco rigido ad alta capacità da 8 GB disponibile al miglior prezzo di $/GB.

Caratteristiche

L'architettura multi-controller di ultima generazione consente di iniziare in piccolo e accelerare in modo flessibile le prestazioni

Una configurazione di base solo per unità disco rigido, con la possibilità di aggiungere unità flash, consente una crescita flessibile di prestazioni, capacità, resilienza di dati e opzioni di protocollo file, in linea con le diverse esigenze, tutelando l'investimento e ampliando il ROI.

L'aggiunta di una piccola unità flash consente di far decollare le applicazioni. Il software di ottimizzazione adattativa opzionale consente al sistema di reagire automaticamente alle fluttuazioni di I/O in tempo reale, in modo che, quando i carichi di lavoro cambiano, i dati utilizzati più frequentemente si fermano sul flash per l'accelerazione delle app.

Distribuite lo storage in pochi minuti e gestitelo con curva di apprendimento zero

Un'unica schermata consente di gestire più sistemi utilizzando un'intuitiva interfaccia grafica che offre un'esperienza di gestione semplificata per il consumatore ed espressamente concepita per gli utenti dei server ProLiant HPE.

Un motore di analisi basato su cloud, potente e proattivo, consente di ottimizzare lo storage mentre i migliori algoritmi per le procedure ottimali integrati garantiscono il massimo risultato dall'investimento in storage.

Sviluppato con un back-end SAS da 12 Gb altamente virtualizzato e un pool singolo di capacità di memorizzazione per offrire la massima efficienza.

Disponibilità al 99,999% quando e dove necessario

Progettato da zero per fornire una resilienza selezionabile dall'utente tra sistemi e siti al fine di di mantenere le applicazioni attive e in esecuzione, controllando nel contempo dei costi.

Con oltre 2.000 istantanee disponibili nel sistema di base, gli utenti avranno la flessibilità necessaria per ottimizzare le opzioni di Disaster Recovery/Business Continuity (DR/BC) per adattarsi al meglio all'ambiente.

Le varie funzionalità di replica univoca e disponibilità dei dati forniscono una disponibilità del 99,999%1 nella categoria di storage entry-level. Snapshot che riconoscono l'applicazione, integrate con l'applicazione, semplificano il ripristino di emergenza.

La replica sincrona tra sistemi e siti consente resilienza e bilanciamento dei costi.

Iniziare in piccolo e crescere su più dimensioni

Scalabilità trasparente, per far fronte a esigenze di prestazioni e/o capacità in continua evoluzione Per ottenere maggiore versatilità, è possibile aggiungere anche il supporto del protocollo file con un gateway di file opzionale.

Il software di gestione della migrazione StoreVirtual HPE consente di semplificare ed eliminare il rischio di migrazioni dei carichi di lavoro dalle piattaforme HPE MSA e HPE StoreVirtual 4000.

Utilizza la stessa infrastruttura di dati componibili, collaudata e condivisa tra i sistemi StoreVirtual HPE e il software VSA in esecuzione su ProLiant, dispositivi HPE Hyperconverged e HPE Synergy.

Utilizzando lo stesso sistema operativo di storage definito dal software su tutta l'infrastruttura di dati componibili, la vision di HPE è fornire ai clienti la libertà crescere in qualsiasi direzione, in qualsiasi momento, con qualsiasi formato o modello di consumo.

  • 1.
    Dati settimanali dall'analisi della qualità dello storage HPE, agosto 2012