Gli aspetti associati a protezione e prestazioni ostacolano il consolidamento dell'infrastruttura? Il software HPE 3PAR Virtual Domains è una tecnologia in grado di fornire migliaia di "array privati virtuali" sicuri all'interno di un singolo sistema di storage HPE 3PAR ampiamente scalabile. Garantendo la separazione amministrativa sicura di utenti, host e dati applicativi, Virtual Domains consente ai provider di servizi di hosting di fornire servizi di array privati virtuali, e ai reparti IT delle aziende di fornire storage "self-service" sicuro e, al contempo, capace garantire elevati livelli di qualità del servizio. Il consolidamento sul sistema di storage 3PAR, altamente parallelo e dotato di tiering dinamico, consente a singoli gruppi di utenti e applicazioni di soddisfare livelli di servizio più elevati (prestazioni, disponibilità e funzionalità) rispetto ai livelli pre-consolidamento, con meno infrastruttura. Virtual Domains è ideale per i provider di servizi di storage sia interni sia esterni, e per qualsiasi azienda dotata di un'infrastruttura convergente.

Caratteristiche

Array privati virtuali sicuri per semplificare lo storage

Il software HPE 3PAR Virtual Domains evita il costoso acquisto e la dispendiosa gestione di risorse fisiche disparate, all'interno di un sistema di storage monolitico o con più array di storage modulari dedicati.

Consente di creare fino a 1024 "array privati virtuali" sicuri all'interno di un singolo sistema 3PAR Storage/3PAR StoreServ estremamente scalabile, offrendo un approccio semplice, efficiente e scalabile alla separazione sicura all'interno di una piattaforma consolidata.

Consente alle aziende di sfruttare i vantaggi del consolidamento dello storage, fra cui: utilizzo razionalizzato delle risorse, amministrazione ridotta, backup centralizzati e minore consumo di energia e spazio fisico, e soddisfa al tempo stesso esigenze di storage diversificate e distribuite.

La soluzione è completamente integrata con il software HPE 3PAR Remote Copy per l'accesso semplice e sicuro ai volumi replicati, con il software HPE 3PAR System Reporter per la generazione semplice di report cronologici sulle storico prestazioni e l'utilizzo della capacità per dominio virtuale e con il supporto LDAP per autenticazione e autorizzazione centralizzate degli utenti.

Migliori livelli di qualità del servizio

L'implementazione virtuale basata su policy mantiene i vantaggi della distribuzione e della condivisione estese del carico di lavoro di ogni applicazione su tutte le risorse di sistema (porte, processori, cache, loop e unità disco).

La separazione amministrativa di utenti, host e dati applicativi consente ai singoli gruppi di utenti e applicazioni di raggiungere elevati livelli di servizio di storage (prestazioni, disponibilità e funzionalità) a un costo inferiore, con meno infrastrutture e senza compromettere la sicurezza.

Grazie all'implementazione virtuale e sicura, gli utenti possono accedere soltanto ai domini virtuali e agli elementi logici a cui l'amministratore principale ha consentito l'accesso. I reparti IT possono fornire soluzioni di storage personalizzate, sicure e persino self-service ad amministratori, applicazioni, reparti e clienti.

Ideale per provider di servizi interni o esterni che devono offrire servizi di storage protetti, consolidati e indipendenti a più amministratori, applicazioni, reparti e clienti.

Efficienza operativa

Consente di assegnare agli amministratori di sistema e di applicazioni semplici attività di amministrazione dello storage e strumenti di monitoraggio, in un modello "self-service" che garantisce risparmi di tempo e costi.

La soluzione impedisce la presentazione deliberata o accidentale di un volume al di fuori del dominio virtuale di appartenenza, tutelando gli amministratori autorizzati da possibili errori e contribuendo alle procedure per la conformità normativa.

Utilizzando la funzione dei gruppi autonomici del software HPE 3PAR Operating System, è possibile raggruppare più domini virtuali indipendenti in una singola entità logica, semplificando quindi amministrazione e backup dello storage.

Consente il consolidamento sicuro dell'ambiente di produzione con gli ambienti di test e sviluppo, per generare notevoli risparmi.