BladeSystem Virtual Connect

Data center che cambiano con semplicità. Il modulo HPE Virtual Connect Flex-10/10D per BladeSystem classe C consente agli amministratori di regolare la larghezza di banda di rete sul lato server. I moduli VC Flex-10/10D convergono il traffico su connessioni alta velocità da 10 Gb a server con adattatori HPE FlexFabric. Ciascun modulo offre quattro connessioni regolabili (tre per dati e una per storage o quattro per dati) a ciascuna porta server a 10 Gb. Eliminate fino al 95% di dispersione della rete sul lato server con un dispositivo che converge il traffico nelle enclosure e si collega direttamente a un bridge FCoE upstream. Evitate così la confusione delle soluzioni tradizionali e di altre soluzioni per reti convergenti eliminando la necessità di più switch Ethernet e Fibre Channel, moduli di estensione, cavi e licenze software. Inoltre, la gestione della connessione Virtual Connect da cablare una sola volta è integrata e consente aggiunte, spostamenti e sostituzioni di server in pochi minuti, anziché giorni.

Novità

  • Il supporto dual-hop FCoE estende la convergenza alla famiglia Flex-10 consentendo la diffusione del traffico FCoE fuori dall'enclosure, a un bridge esterno compatibile con FCoE.
  • La funzionalità di ottimizzazione della larghezza di banda min/max consente agli amministratori di utilizzare in modo più efficiente la propria banda di rete, in particolare quando hanno a che fare con la migrazione di VM o con backup basati sulla rete.
  • La funzionalità relativa alla coda priorità QoS, introdotta in VC 4.01, consente agli amministratori di assegnare priorità al traffico di applicazioni.

Caratteristiche

Estende i vantaggi della virtualizzazione oltre il server virtualizzando i collegamenti tra il server e la rete.

Il modulo HPE Virtual Connect Flex-10/10D per BladeSystem classe C semplifica le reti riducendo il numero di cavi senza switch aggiuntivi da gestire.

Una volta eseguito il cablaggio, consente di aggiungere, spostare e modificare le connessioni di rete di migliaia di server in pochi minuti anziché giorni da un'unica console, senza impatto su LAN e SAN.

Ogni modulo ha trenta porte, pari a una larghezza di banda full-duplex totale effettiva di 600 GB e dieci uplink SFP+ dedicati (1 o 10 GbE).

Riduce le spese generali relative alla rete grazie a un solo cablaggio iniziale e alla possibilità di apportare modifiche in tempo reale senza un ulteriore supporto amministrativo per la rete. A differenza di altre offerte per la virtualizzazione delle reti, Virtual Connect non richiede modifiche manuali alle connessioni di rete ogni volta che un server viene aggiunto o spostato.

Elimina la proliferazione di rete sul lato server e consente di risparmiare fino al 47% sulle connessioni switch ToR upstream

  • *
    Il prezzo può variare in base al rivenditore locale