Server ProLiant DL300

Il collo di bottiglia del vostro server deriva dallo storage, dall’elaborazione o dall’espansione? Il server più venduto al mondo1 è stato ulteriormente migliorato. Il server HPE ProLiant DL380 Gen10 rappresenta l’ultima generazione in termini di espandibilità e prestazioni. Il supporto della garanzia completa lo rende ideale per qualsiasi ambiente server. Adottate standard conformi alla piattaforma di elaborazione più affidabile del settore. Il server HPE ProLiant DL380 Gen10 è progettato in modo sicuro per ridurre i costi e la complessità, utilizza la famiglia di processori scalabili Intel® Xeon® con un incremento massimo delle prestazioni pari al 71% e un aumento dei core del 27%2, oltre a HPE 2666 MT/s DDR4 SmartMemory che supporta 3 TB6 e offre una velocità fino all’11%3 maggiore rispetto a 2400 MT/s. Supporta SAS a 12 Gb/s e fino a 20 unità NVMe, oltre a una vasta gamma di opzioni di elaborazione. La memoria persistente HPE, ottimizzata per i server HPE ProLiant, offre livelli di prestazioni senza precedenti per carichi di lavoro di analisi e database. Qualsiasi applicazione, da quelle essenziali a quelle mission-critical, può essere eseguita e distribuita in assoluta sicurezza.

Novità

  • Sicurezza tramite il firmware e opzioni di protezione dello chassis opzionali
  • HPE detiene la leadership nelle prestazioni grazie alla memoria persistente
  • Innovazione HPE con Intelligent System Tuning
  • Chassis modulare con una maggiore capacità e flessibilità del disco
  • Supporta la famiglia di processori Intel® Xeon® scalabili
  • Le nuove offerte focalizzate sulle PMI sono state rilasciate nelle varie aree geografiche con le seguenti definizioni: "Smart Buy Express" negli Stati Uniti e in Canada, "Top Value" in Europa e "Intelligent Buy" in Asia Pacifico e Giappone

Caratteristiche

Grazie al design flessibile, il tuo investimento può crescere insieme alle tue esigenze aziendali

Il server HPE ProLiant DL380 Gen10 dispone di uno chassis adattabile, che include nuove opzioni di configurazione per l’alloggiamento dell’unità modulare HPE con un massimo di 30 SFF, fino a 19 LFF, fino a 19 LFF o fino a 20 opzioni per l’unità NVMe, insieme al supporto per un massimo di 3 opzioni GPU a doppia larghezza.

Memoria persistente HPE, che offre livelli di prestazioni e resilienza dei dati senza precedenti per database e carichi di lavoro analitici. Con operazioni del punto di controllo delle applicazioni4 fino a 27 volte più veloci e ripristini 20 volte più rapidi5, HPE offre la memoria persistente più veloce sul mercato a livello di TB.

In combinazione con il controller SATA HPE Dynamic Smart Array S100i integrato per soddisfare le esigenze di avvio, dati e multimediali, i controller HPE Smart Array garantiscono flessibilità di scelta per il controller 12 Gb/s ottimale più adatto al tuo ambiente, disponibili sia in modalità SAS che HBA.

Puoi scegliere tra 4 schede HPE FlexibleLOM da 1 GbE integrate o schede PCIe standup che offrono un’ampia gamma di larghezza di banda di rete (da 1 GbE a 40 GbE) e fabric affinché tu possa adattarti e soddisfare le esigenze aziendali in continua evoluzione.

Supporta un'ampia gamma di ambienti operativi, da Azure a Docker e ClearOS, in aggiunta ai sistemi operativi tradizionali.

Innovazioni della sicurezza

Solo Hewlett Packard Enterprise offre server standard di settore con firmware principale integrato direttamente nel silicio. Con una protezione integrata per l’intero ciclo di vita del server a partire da Silicon Root of Trust.

Milioni di righe del codice firmware vengono eseguite prima dell’avvio del sistema operativo server e, con la convalida del firmware di runtime attivata da HPE iLO Advanced Premium Security Edition, il firmware del server viene controllato ogni 24 ore, verificando la validità e l’affidabilità del firmware di sistema essenziale.

Secure Recovery consente al firmware del server di eseguire il rollback all’ultimo stato valido noto o alle impostazioni di fabbrica dopo il rilevamento del codice compromesso.

Opzioni di sicurezza aggiuntive sono disponibili con Trusted Platform Module (TPM) per impedire l’accesso non autorizzato al server e archiviare in modo sicuro gli elementi utilizzati per autenticare le piattaforme server, mentre il kit di rilevamento delle intrusioni registra e invia avvisi quando viene intaccata la protezione del server.

Prestazioni di alto livello

L’innovazione HPE con Intelligent System Tuning ottimizza le prestazioni del carico di lavoro utilizzando profili personalizzati per ottimizzare le risorse interne, con un throughput migliore per tutti i carichi di lavoro, inclusi quelli sensibili alla latenza, ad esempio trading ad alta frequenza con livellamento delle variazioni.

Il server HPE ProLiant DL380 Gen10 supporta una tecnologia standard di settore che sfrutta la nuova famiglia di processori scalabili Intel® Xeon®, con un massimo di 28 core, SAS 12 Gb e 3.0 TB6 di memoria DDR4 HPE SmartMemory.

Il server HPE ProLiant DL380 Gen10 supporta fino a tre GPU a doppia larghezza o cinque a larghezza singola per l’accelerazione dei carichi di lavoro.

Servizi all'avanguardia del settore e facilità di implementazione

Il server HPE ProLiant DL380 Gen9 viene fornito con la serie completa di HPE Technology Services, garantendo in tal modo affidabilità, riduzione dei rischi e consentendo ai clienti di ottenere agilità e stabilità.

I servizi HPE Pointnext semplificano tutte le fasi del percorso IT. I professionisti esperti in servizi di consulenza e trasformazione comprendono le problematiche dei clienti e progettano soluzioni ottimali. Professional Services offre distribuzione rapida di soluzioni, mentre Operational Services eroga servizi di supporto continuativo.

I servizi forniti da Operational Services includono: Flexible Capacity, Datacenter Care, automazione dell'infrastruttura, Campus Care, servizi proattivi e copertura multi-vendor.

Le soluzioni di investimento IT HPE contribuiscono alla trasformazione digitale, con i costi contenuti dell’IT allineati agli obiettivi di business.

  • 1.
    Con un server HPE ProLiant spedito ogni 14,6 secondi e più di 39,3 milioni venduti, i server ProLiant HPE sono gli indiscussi leader di mercato. CQ3'16 IDC Server Tracker
  • 2.
    I numeri di Intel®. Incremento delle prestazioni fino al 71% nei processori Intel Xeon Platinum rispetto alle prestazioni medie di E5 v4 della generazione precedente, in base ai calcoli benchmark standard di settore presentati dai fornitori di apparecchiature originali (OEM), confrontando i processori della famiglia Intel Xeon Platinum 8180 e E5-2699 v4. Qualunque differenza nelle caratteristiche o nella configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Maggio 2017. Incremento delle prestazioni fino al 27% nei processori Intel Xeon Platinum rispetto alla generazione precedente, confrontando i processori Intel Xeon Platinum 8180 (28 core) a 2 socket e E5-2699 v4 (22 core). Calcolo: 28 core / 22 core 28 = 1,27 = 27%. Maggio 2017.
  • 3.
    La velocità della memoria Gen10 2666 MT/s è maggiore dell’11% rispetto a quella della gamma Gen9 2400 MT/s, offrendo prestazioni del server ottimizzate
  • 4.
    TPC-C Benchmark Throughput con punto di arresto trans/sec). Tempo calcolato per il punto di arresto e ripristino un contenitore Docker in esecuzione su MySQL; confrontare la memoria persistente con le unità SSD, novembre 2016.
  • 5.
    Test di HPE Internal Labs. La memoria persistente scalabile HPE, con riavvio del database Hekaton 1000 GB, è veloce come il riavvio di un database da 200 GB o 20 volte superiore, 31 marzo 2017.
  • 6.
    Disponibile nella seconda metà del 2017
  • Intel® è un marchio di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. Xeon® è un marchio di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi Microsoft® è un marchio registrato di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi Azure™ è un marchio registrato di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi.
  • *
    Il prezzo può variare in base al rivenditore locale