Server Cloudline CL

La tua azienda cerca una soluzione per archiviare su vasta scala dati non strutturati o basati su oggetti? Con il server HPE Cloudline CL5200 Gen9, Hewlett Packard Enterprise offre un blocco sostitutivo modulare per l'infrastruttura di storage cloud, permettendo di creare un sistema multifunzione espressamente concepito per i carichi di lavoro di storage e analisi. Per lo storage a oggetti, un server HPE Cloudline CL5200 Gen9 a nodo singolo include un server e fino a 80 unità disco rigido LFF (Large Form Factor) in uno chassis 4U, pari a un massimo di 800 TB per chassis. Per Hadoop e altre soluzioni per Big Data, il server HPE Cloudline CL5200 Gen9 è disponibile con due server per chassis, ciascuno connesso a un massimo di 40 unità LFF per le applicazioni che richiedono un livello di prestazioni superiore. Progettato in base ai principi open standard, come gestione IPMI e reti conformi a Open Compute, il server HPE Cloudline CL5200 Gen9 è realizzato appositamente per la nuova generazione di applicazioni per Big Data e storage cloud.

Novità

  • CPU serie Intel® Xeon® E5-2600 v4 per frequenza e numero di core maggiori.
  • Supporto per unità disco rigido SATA da 10 TB che supportano fino a 800 TB di storage per ogni chassis.
  • Memoria DDR4 a 2400 MHz per prestazioni e larghezza di banda di memoria più veloci.
  • Scheda di rete mezzanino da 25 GbE per una maggiore velocità effettiva.

Caratteristiche

Densità di storage elevata

Il server HPE Cloudline Gen9 offre una configurazione a server singolo che supporta fino a 80 unità Large Form Factor (LFF) per ogni chassis 4U fino a uno storage di 800 TB.

La configurazione a due server può supportare 40 unità LFF per ogni server per applicazioni di analisi o storage ad altissime prestazioni.

L'elevata densità di storage consente alle aziende di ottenere un rapporto prezzo/GB estremamente basso.

Standard aperti basati su server di archiviazione 4U

Il server Cloudline CL5200 Gen9 HPE utilizza schede di rete con fattore di forma Open Compute per usufruire dei vantaggi delle soluzioni a costi contenuti con soluzioni di più fornitori.

BIOS e firmware DCI non proprietari consentono alle aziende di non essere vincolati a un solo fornitore.

La gestione basata su standard aperti consente di risparmiare supportando strumenti open source per la gestione del sistema e il monitoraggio anziché pacchetti software costosi.

Progettato per lo storage a oggetti di fornitori di servizi e applicazioni per l'analisi dei dati

La configurazione a server singolo HPE Cloudline CL5200 Gen9 ha come obiettivo le implementazioni dei singoli oggetti mediante Swift e Ceph.

Le configurazioni a due nodi sono finalizzate alle applicazioni con prestazioni più elevate come analisi di Big Data Hadoop.

Configurazioni flessibili per numerose applicazioni di hosting, storage a oggetti e applicazioni Big Data come Scality, Helion, OpenStack, Vertica e Cleversafe.

  • Intel® è un marchio registrato di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi
  • Xeon® è un marchio di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi.
  • *
    Il prezzo può variare in base al rivenditore locale