Server ProLiant DL300

Avete necessità di una piattaforma ad alta densità con sicurezza e flessibilità integrate per applicazioni chiave come la virtualizzazione e lo storage software-defined (SDS)? Sfruttando HPE ProLiant come base intelligente per il cloud ibrido, il server HPE ProLiant DL385 Gen10 utilizza il processore di seconda generazione AMD EPYC™ serie 7000 in grado di raggiungere prestazioni raddoppiate1 rispetto alla generazione precedente. Con un massimo di 128 core (configurazione da 2 socket), 32 DIMM e 1 TB di capacità di memoria, nonché supporto per un massimo di 24 unità NVMe, il server HPE ProLiant DL385 Gen10 offre macchine virtuali (VM) a costi contenuti con una sicurezza senza precedenti. Grazie al miglior equilibrio tra core del processore, memoria e I/O rendono HPE ProLiant DL385 Gen10 la scelta ideale per la virtualizzazione e i carichi di lavoro a uso intensivo di memoria.

Novità

  • Basato sulla famiglia di processori AMD® EPYC serie 7xx2 di ultima generazione con densità di core raddoppiata2 rispetto alla generazione precedente.
  • Prestazioni applicative più rapide con incremento della velocità di memoria fino a 2933 MT/s.
  • Il server HPE ProLiant DL385 Gen10 ora è dotato di diverse configurazioni vSAN ReadyNode, che offrono le opzioni server più flessibili per realizzare l'infrastruttura iperconvergente.
  • Abbiamo migliorato due SKU molto richiesti per soddisfare le esigenze dei nostri clienti in termini di carico di lavoro. P11747-B21, fornito con il popolare controller HPE Smart Array P408i-a SR Gen10, offre le prestazioni di storage richieste dai nostri clienti.
  • Inoltre, P11809-B21 viene fornito con l'alimentatore a slot flessibile HPE da 800 W. Il nuovo standard per la maggior parte dei nostri clienti, che consente configurazioni più articolate mantenendo nel contempo la ridondanza completa.
  • Il processore AMD EPYC 7371 è una CPU con 16 core, 3,1 GHz con boost massimo a 3,8 GHz. Perfetto per l'automazione della progettazione elettronica, il trading ad alta frequenza con infrastruttura enterprise, web serving e molto altro.

Caratteristiche

Design flessibile

Il server HPE ProLiant DL385 Gen10 è caratterizzato da uno chassis adattabile, con alloggiamenti dell’unità modulare configurabili con un massimo di 30 SFF, fino a 19 LFF o fino a 24 opzioni per l'unità NVMe, insieme al supporto per un massimo di 3 opzioni GPU double wide e single wide.

Il software HPE Smart Array S100i RAID viene fornito di serie con avvio m.2 incorporato. Inoltre, i controller HPE Smart Array Essential e Performance RAID riprogettati offrono maggiori prestazioni e ulteriori funzionalità, compresa la capacità di operare sia in modalità SAS che HBA.

È possibile scegliere tra le schede HPE FlexibleLOM o PCIe standup, che offrono un'ampia gamma di larghezza di banda di rete (da 1 GbE a 4x10 GbE), con la scalabilità del fabric in linea con le esigenze aziendali in continua evoluzione.

Il server ProLiant DL385 supporta un'ampia gamma di sistemi operativi che lo rendono idoneo alla maggior parte degli ambienti.

Automazione

HPE iLO 5 mantiene sotto controllo la gestione continua dei server, gli avvisi di manutenzione, la generazione di report e la gestione remota per risolvere rapidamente i problemi e garantire la continuità operativa in qualsiasi parte del mondo.

HPE OneView è un motore di automazione che trasforma elaborazione, storage e connessione di rete in infrastruttura software-defined al fine di automatizzare le attività e accelerare i processi aziendali.

HPE InfoSight offre intelligenza artificiale integrata, previene i problemi prima che si verifichino, li risolve in modo proattivo e apprende continuamente grazie all'analisi dei dati, rendendo ogni sistema più intelligente e affidabile.

La funzione dell'API RESTful iLO HPE fornisce estensioni API RESTful iLO per Redfish, consentendo di sfruttare appieno i vantaggi dell'ampia gamma di funzionalità API a valore aggiunto e di integrarsi facilmente con i principali strumenti di orchestrazione.

Sicurezza

La Silicon Root of Trust è un'impronta digitale inalterabile incorporata nel silicio. La Silicon Root of Trust convalida il livello più basso del firmware di BIOS e software per garantire uno stato ottimale noto.

Incorporato nella Silicon Root of Trust, il processore AMD è un processore di sicurezza dedicato integrato nel SoC (System on a Chip) AMD EPYC. Il processore di sicurezza gestisce l'avvio sicuro, la crittografia della memoria e la virtualizzazione sicura.

Con la convalida del firmware in fase di esecuzione è possibile convalidare il firmware iLO e UEFI/BIOS in runtime. La notifica e il ripristino automatico vengono eseguiti al rilevamento del firmware compromesso.

In caso di danneggiamento del sistema, Server System Restore avviserà automaticamente iLO Amplifier Pack in modo da avviare e gestire il processo di ripristino del sistema, evitando danni persistenti al vostro business e ripristinando rapidamente il firmware alle impostazioni di fabbrica o all'ultima impostazione sicura autenticata nota.

Automazione

HPE Right Mix Advisor fornisce indicazioni data-driven, indirizza la combinazione ideale di cloud ibrido per i carichi di lavoro, consentendo una pianificazione intelligente con l'accelerazione delle migrazioni da mesi a settimane e tenendo sotto controllo i costi della migrazione.

HPE GreenLake Flex Capacity offre consumo IT con pagamento in base all'uso on-premise, con monitoraggio e misurazione dell'utilizzo delle risorse in tempo reale, in modo da avere a disposizione la capacità necessaria per l'implementazione rapida, pagare solo le risorse effettivamente utilizzate ed evitare l'overprovisioning.

HPE Foundation Care rappresenta un aiuto essenziale in caso di problemi hardware o software offrendo vari livelli di risposta in base ai requisiti aziendali e dell'IT.

HPE Proactive Care è un set integrato di servizi di assistenza hardware e software comprensivo di un'esperienza avanzata di elaborazione delle chiamate con gestione del caso dall'inizio alla fine per contribuire a risolvere i problemi con rapidità e garantendo l'affidabilità e la stabilità dell'IT.

HPE Financial Services contribuisce alla trasformazione in azienda digitale con opzioni di finanziamento e opportunità di permuta in linea con i tuoi obiettivi di business.

  • 1.
    Confronto tra HPE ProLiant DL385 Gen10 con processore AMD EPYC™ 7702 e il processore AMD EPYC™ 7601, sulla base al punteggio SPECrate2017_base_int. SPEC e i nomi SPEC CPU e SPECrate sono marchi registrati di Standard Performance Evaluation Corporation (SPEC); vedere spec.org
  • 2.
    Il processore AMD EPYC di prima generazione offriva fino a 32 core, mentre il processore AMD EPYC di seconda generazione offre fino a 64 core.
  • AMD è un marchio di Advanced Micro Devices, Inc. Tutti gli altri marchi di terze parti appartengono ai rispettivi proprietari.
  • *
    Il prezzo può variare in base al rivenditore locale