HP-UX

Avete bisogno di ridurre, espandere o riconfigurare in modo dinamico lo storage per soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei dati, delle prestazioni e della disponibilità? Mirrordisk/UX HPE Logical Volume Manager (LVM) è un sottosistema per la gestione dello spazio sul disco. Offre funzioni a valore aggiunto che migliorano la disponibilità e le prestazioni, tra cui mirroring, alta disponibilità (con HPE Serviceguard opzionale) e striping, tutto progettato per soddisfare le vostre esigenze in continua evoluzione.

Caratteristiche

Allocate e gestite spazio su disco per file system o dati raw

Mirrordisk/UX HPE Logical Volume Manager (LVM) offre la possibilità di ridurre o ampliare la dimensione del volume logico per soddisfare le esigenze dei dati in continua evoluzione. Un volume logico può essere piccolo o grande, a seconda di quanto richiesto dal file system montato su di esso, e il file system può essere esteso senza ricostruire il file o il volume logico.

Unite piccole quantità di spazio inutilizzato da diversi dischi per creare un volume utilizzabile.

Utilizzate LVM per archiviare e aggiornare fino a sei copie di dati identici contemporaneamente. Questa procedura è nota come "mirroring" di un volume logico.

Shared Logical Volume Manager (SLVM) consente a più sistemi in un cluster HPE Serviceguard di condividere le risorse del disco (lettura/scrittura) sotto forma di gruppi di volumi. Questo aumenta l'efficienza di un cluster Serviceguard.

Accelerate il throughput I/O per file di grandi dimensioni quando vengono letti e scritti in sequenza creando un volume logico che distribuisce blocchi di dati contigui in modo logico su più dischi. Questo procedimento, noto come "striping," può essere utilizzato in combinazione con il mirroring.

  • *
    Il prezzo può variare in base al rivenditore locale