La serie di switch Aruba 3810 offre ottime prestazioni e resilienza per reti di grandi aziende, piccole e medie imprese e filiali. Con porte multi-gigabit HPE Smart Rate per dispositivi 802.11 AC ad alta velocità, questo avanzato switch Layer 3 offre una migliore esperienza dell’applicazione con bassa latenza, la virtualizzazione con tecnologia di stacking resiliente e velocità della linea a 40 GbE, per il massimo della capacità possibile. Gli switch Aruba 3810 sono facili da implementare e da gestire, con sicurezza e strumenti di gestione di rete avanzati quali ClearPass Policy Manager, Aruba AirWave e Aruba Central su Cloud.

Novità

  • Potente switch serie Aruba Layer 3 con stacking backplane, bassa latenza, resilienza e programmabilità per una migliore esperienza campus incentrata sulla mobilità.
  • HPE Smart Rate, per una capacità multi-gigabit ad alta velocità e potenza PoE+.
  • Porte modulari con velocità di linea pari a 10 GbE e 40 GbE per l’aggregazione wireless.
  • PoE+ completo su tutte le 48 porte per gli access point wireless ad alta velocità che richiedono molta potenza.
  • Supporto Aruba ClearPass Policy Manager, Aruba AirWave e Aruba Central.
  • Predisposto per reti software-defined (SDN) con supporto API REST e OpenFlow.

Caratteristiche

Prestazioni e potenza per la postazione di lavoro digitale

La serie di switch 3810 Aruba è una soluzione leader nel settore per l’ accesso mobile a reti di tipo campus per le aziende, le piccole e medie aziende e le reti di sedi distaccate. Con porte SFP multi-gigabit HPE Smart Rate per i dispositivi ad alta velocità 802.11ac, il modello Aruba 3810 preparerà la rete per il futuro.

Le porte HPE Smart supportano velocità Ethernet multi-gigabit (Ethernet a 1, 2,5, 5 e 10 gigabit) sul cablaggio esistente per aggiornamenti della rete che siano efficienti e convenienti, senza la necessità di rimuovere e sostituire il cablaggio.

Ottimizzato per la postazione di lavoro digitale grazie agli strumenti di gestione e sicurezza unificati quali Aruba ClearPass Policy Manager, Aruba Airwave e Aruba Central. Offre una configurazione ottimale automatica quando collegato ai punti di accesso Aruba per priorità PoE, configurazione VLAN e per il contenimento di punti d’accesso non autorizzati.

Implementazione delle dimensioni necessarie e capacità back-haul con uplink modulari da 10 GbE e 40 GbE. Provisioning PoE+ completo su 48 porte. Alimentatori doppi, ridondanti, hot-swap e un'innovativa tecnologia di backplane che offre flessibilità e scalabilità in un conveniente fattore di forma 1U.

Set di funzionalità avanzate Layer 2 e 3 con OSPF, IPv6, IPv4 BGP, una robusta QoS e routing basato su policy sono inclusi senza licenze software. L’interfaccia REST API integrata, programmabile e facile da usare, fornisce l’automazione di configurazione per reti campus mobile-first.

Resilienza ed elevata disponibilità su cui poter contare

La serie di switch 3810 Aruba è progettata con un ASIC ProVision progettato per realizzare una rete campus mobile con bassissima latenza, un buffer di pacchetti maggiore e un consumo energetico adattivo.

La tecnologia stacking backplane offre stacking ad alte prestazioni con un massimo di 336 Gb/s di throughput di stacking e una maggiore resilienza. È possibile impilare fino a dieci switch 3810 in una topologia ad anello o fino a cinque in una topologia mesh.

Due alimentatori hot-swap offrono l’alimentazione e consentono lo scambio dei moduli in tempo reale per ridurre l'impatto sulla disponibilità della rete. Aumento delle prestazioni grazie alla possibilità di selezionare il numero di code e buffer di memoria associato che soddisfa nel modo migliore i requisiti delle applicazioni di rete con priorità.

La possibilità di selezionare il numero di code consente l'incremento delle prestazioni con la selezione del numero di code e buffer di memoria associato che soddisfa al meglio le esigenze delle applicazioni di rete.

Switching e routing senza interruzioni per una migliore fruibilità e una maggiore L3 disponibilità delle applicazioni. Supporta il protocollo di ridondanza del router virtuale (VRRP) che consente a gruppi di due router di eseguire reciprocamente il backup in modo dinamico per creare ambienti di router ad alta disponibilità nelle reti IPv4 e IPv6.

Sicurezza affidabile con una straordinaria QoS

La serie di switch Aruba 3810 include un set completo di funzionalità di protezione e QoS per la creazione di una rete solida, in grado di soddisfare le esigenze aziendali in termini di policy e conformità.

Controlli del traffico flessibili, come routing basato su policy, QoS e ACL per la gestione delle priorità delle applicazioni end-to-end, al fine di assicurare un'a migliore esperienza utente.

Sicurezza avanzata e applicazioni basate su policy, con modalità di autenticazione simultanee 802.1 X, MAC e Web. Previene il traffico indesiderato con funzionalità di protezione avanzata DDOS (Distributed Denial of Service) quali DHCP Snooping, IP Source Guard e ARP Protection.

Efficaci controlli di sicurezza con più livelli di accesso, ad esempio la gestione basata su ruoli, la complessità della password configurabile, RADIUS/TACACS+ e SSH per una migliore protezione e controllo dell'accesso alla gestione delle modifiche.

Nodi con tunnel, per trasportare il traffico di rete a livello di porta al controller Aruba, con autenticazione e policy di rete applicate e rafforzate sul controller. Lo standard del settore MACsec fornisce protezione a livello di collegamento switch-to-switch.

Semplificazione grazie alla gestione unificata

La serie di switch Aruba 3810 supporta ClearPass Policy Manager per fornire una policy unificata e costante tra utenti cablati e wireless. Implementazione e gestione semplificate dell’accesso guest, accettazione degli utenti, accesso alla rete, sicurezza, QoS e altre policy di rete.

Supporta il software AirWave e Aruba Central basato su cloud per fornire una piattaforma comune per la gestione zero-touch del provisioning e il monitoraggio per dispositivi di rete cablati e wireless.

Supporta Central basato su cloud e AirWave on-premise con lo stesso hardware, garantendo che il cambiamento della piattaforma di gestione non renda necessaria una sostituzione integrale dell’infrastruttura di switch.

RMON, XRMON e sFlow forniscono funzionalità avanzate di monitoraggio e reporting per statistiche, cronologia, avvisi ed eventi

La porta di gestione Ethernet fuori banda mantiene il traffico di gestione separato dal traffico dei dati di rete.