Switch Ethernet gestiti L3 a porta fissa

La serie di switch per data center Arista 7050SX 10/40 offre switch 10/40 GbE 1RU e 2RU realizzati appositamente, che forniscono prestazioni wire-speed Layer 2, Layer 3 e Layer 4 combinate con bassa latenza e funzionalità avanzate per le reti cloud basate sul software, i Big Data, il cloud e le implementazioni virtualizzate e tradizionali. Questa soluzione fornisce opzioni flessibili per i design di rete a due tier scalabili e incorpora funzionalità di controllo del traffico, monitoraggio e provisioning che garantiscono semplicità di utilizzo. Questi switch offrono versatilità wire-speed a 10 GbE e 40 GbE, oltre alla flessibilità necessaria per connettere i server e lo storage utilizzati per le applicazioni business-critical, i sistemi HPC (High Performance Computing) e le infrastrutture cloud altamente virtualizzate.

Novità

  • Combina un host a 48 porte rivolto alle interfacce SFP+ con una vasta scelta di opzioni 10/40 GbE.
  • Le interfacce delle porte QSFP+ incrementano la densità di sistema fino a 72 porte 10 GbE o 48 porte 10 GbE e 6 porte 40 GbE. Tali combinazioni garantiscono la flessibilità del design.
  • Offre 96 porte 10 GbE con interfaccia SFP+ e 8 porte 40 GbE con interfaccia QSFP+ in un formato 2 RU, per le esigenze di densità superiore. Ideale come Top-of-Rack o End-of-Row con prestazioni coerenti e alta disponibilità.
  • I dispositivi 7050SX2-72Q (48 porte SFP+ e 6 porte QSFP+) e 7050SX2-128 (96 porte SFP+ e 8 porte QSFP+) forniscono una piattaforma ad alta densità e routing VXLAN a velocità di linea in un singolo passaggio.
  • Consumo energetico tipico inferiore a 2 watt per porta da 10 GbE.

Caratteristiche

Prestazioni di data center scalabili

La serie di switch per data center Arista 7050SX 10/40 consente la commutazione delle velocità di linea ai Layer 2 e 3, permettendo di progettare reti di data center decisamente più semplici e veloci, caratterizzate da costi operativi e di capitale nettamente inferiori.

Caratterizzata da una vasta scelta di modelli 1RU e 2RU, la serie Arista 7050SX fornisce un’alta densità di porte basate su 1/10GbE SFP+ e porte 10/40GbE che utilizzano QSFP+ per configurazioni flessibili che supportano la migrazione dalle reti a 1/10GbE alle reti a 10/40GbE.

La flessibilità delle opzioni di design multi-path Layer 2 e Layer 3, combinata con il supporto degli standard aperti, fornisce livelli superiori di flessibilità, scalabilità e virtualizzazione per tutta la rete.

Design di rete scalabili in orizzontale

In modalità cut-through, gli switch per data center serie Arista 7050SX 10/40 inoltrano i pacchetti con una latenza da 550 a 650 nanosecondi.

In caso di congestione, i pacchetti vengono inseriti in un buffer della memoria pacchetti condivisa, che ha una dimensione complessiva di 12 MB.

Gli switch Arista 7050X offrono una serie di funzioni avanzate per il controllo e il monitoraggio del traffico, che aumentano l'agilità dei moderni ambienti a elevate prestazioni, con soluzioni di monitoraggio dei dati e virtualizzazione.

Arista Extensible Operating System (EOS)

Arista EOS è un sistema operativo per switch modulare con un'architettura di condivisione con stato univoco che separa perfettamente lo stato dello switch da elaborazione del protocollo e logica delle applicazioni.

Basati su un kernel Linux® standard, tutti i processi EOS vengono eseguiti nel proprio spazio di memoria protetto e cambiano stato attraverso un database in-memory.

Arista EOS consente di automatizzare complicati flussi di lavoro IT e semplifica le operazioni di rete, riducendo al tempo stesso i downtime. Oltre a ridurre la probabilità di errore umano nelle operazioni di rete, le sue avanzate funzionalità di automazione consentono agli operatori IT di adattare il funzionamento della rete alle proprie esigenze.

  • Linux® è un marchio registrato di Linus Torvalds.