Software gestione/sicurezza WLAN

Aruba Virtual Mobility Controller (VMC) viene implementato come macchina virtuale ed eseguito in ArubaOS 8. Fornisce una flessibile alternativa di implementazione ai controller Mobility hardware (72xx e 7xxx). Il controller virtuale fornisce anche capacità e velocità in abbondanza per i dispositivi BYOD e IEEE 802.11ac, per le implementazioni di campus o filiali. VMC può essere implementato come componente autonomo o gestito da Aruba Mobility Master, dove può supportare fino a 100.000 utenti. L’implementazione di VMC permette ai clienti di risparmiare sui costi operativi, poiché può coesistere con altre macchine virtuali condividendo l’infrastruttura di virtualizzazione attuale.

Caratteristiche

Implementazione flessibile e funzionamento semplificato con Aruba VMC

Il controller Aruba Virtual Mobility può essere implementato in un hypervisor KVM VMware ESXi o open source.

Il fattore di forma della macchina virtuale consente di scalare agevolmente per rispondere alle esigenze di un’azienda in rapida espansione, permettendo un utilizzo molto più efficiente delle risorse attraverso l’aggiunta di ulteriori risorse di storage e CPU.

Supporta le caratteristiche e funzionalità di ArubaOS 8

Il controller Aruba Virtual Mobility viene eseguito su ArubaOS 8 e include tutte le innovazioni associate ad ArubaOS 8: una rete sempre disponibile con il clustering dei controller, gestione ottimizzata della connettività RF con AirMatch, integrazione con prodotti di terze parti tramite NBAPI e ambiente multi-tenant per i punti di accesso con MultiZone.

ArubaOS 8 utilizza un’architettura multilivello centralizzata, con una nuova interfaccia utente, che fornisce una separazione chiara tra funzioni di gestione, controllo e inoltro.

VMC supporta inoltre tutte le funzionalità enterprise-critical di Aruba, come AppRF, Airgroup, crittografia avanzata, servizi IPv4 e IPv6, Adaptive Radio Management, ClientMatch e modulo RFProtect, oltre alla protezione dalle intrusioni wireless.

Soluzione a costi contenuti

L’implementazione del controller Aruba Virtual Mobility permette ai clienti di risparmiare sui costi operativi, perché può coesistere con altre macchine virtuali, condividendo la stessa infrastruttura di virtualizzazione attuale.

Collegamenti correlati