Il software HPE IMC Endpoint Admission Defense (EAD) riduce le vulnerabilità di rete integrando la gestione dei criteri di protezione e la valutazione dello stato dell'endpoint per identificare e isolare i rischi nella rete. Il software IMC EAD riduce il rischio di infezioni da codici dannosi e altre violazioni della protezione, rilevando le intrusioni come virus, traffico anomalo o esecuzione di software sensibili. Inoltre, il software è in grado di proteggere i dati sensibili attraverso il controllo delle periferiche del computer.

Novità

  • Blocco automatico del traffico in entrata sospetto.
  • Protegge i dati sensibili attraverso il controllo delle periferiche.
  • Riduce il rischio di infezioni del terminal di rete.
  • Gestione dei criteri di sicurezza integrata e valutazione dello stato dell'endpoint.
  • Funzionalità di creazione di report per un maggiore controllo contabile e di inventario.

Caratteristiche

Controllo della sicurezza grazie all'integrazione della gestione degli utenti e del dispositivo

Il software HPE IMC Endpoint Admission Defense (EAD) aiuta gli amministratori di rete nella gestione dei criteri di sicurezza e nella riduzione delle violazioni della rete.

Consente agli amministratori di impostare criteri di sicurezza basati su dati condivisi per creare gruppi di lavoro logici per la condivisione di informazioni e la collaborazione.

Gli amministratori di rete possono utilizzare il software EAD IMC per creare report più dettagliati e informativi sui dispositivi di rete.

Il software IMC EAD si integra con i principali fornitori di gestione mobilità aziendale per la conformità e la gestione degli endpoint mobili.

La valutazione completa della sicurezza in modo efficiente riduce le vulnerabilità di rete

Il software HPE IMC Endpoint Admission Defense (EAD) riduce le vulnerabilità di rete determinando la conformità dell'endpoint a determinati criteri.

Fornisce funzionalità di virtualizzazione end-to-end su tutti i nodi ed è in grado di inviare i criteri di sicurezza nell'intero sistema.

Gli amministratori di rete possono sfruttare l'integrazione con il software di gestione patch come Microsoft Systems Management Server, nonché strumenti di Symantec, McAfee e Trend Micro.

Maggiore consapevolezza dei dispositivi di rete con gestione attivi desktop integrata

Il software HPE IMC (IMC) Endpoint Admission Defense (EAD) offre un inventario completo degli endpoint per ottenere una chiara visione della rete.

Il software IMC EAD offre agli amministratori di rete la potenza per controllare le periferiche del computer per impedire crimini come il furto di dati.

Gli amministratori di rete hanno un maggior controllo dell'inventario software per generare report o eseguire query.