Essere in grado di gestire HPE Synergy Infrastructure, server HPE ProLiant, storage HPE, enclosure HPE e HPE Virtual Connect con un singolo prodotto efficace rappresenterebbe un vantaggio per la tua azienda? HPE OneView per Microsoft System Center integra in maniera trasparente le potenti funzionalità di gestione di HPE ProLiant, storage HPE e HPE BladeSystem in Microsoft® System Center. Fornite in licenza insieme ad HPE Synergy e HPE OneView, queste estensioni offrono informazioni sull'integrità del sistema e avvisi completi, aggiornamenti per driver e firmware, distribuzione del sistema operativo, inventario dettagliato e visualizzazione di fabric HPE Virtual Connect. Grazie all'integrazione delle funzioni di gestione di HPE Synergy, dei server HPE ProLiant, dello storage HPE e di HPE BladeSystem nelle console Microsoft System Center, gli amministratori possono acquisire un maggior controllo sugli ambienti tecnologici. Questo garantisce uniformità per la distribuzione e gli aggiornamenti software e una risposta più rapida in caso di malfunzionamento del server o dello storage, riducendo il rischio di downtime.

Novità

  • Supporto per storage HPE Primera.
  • Supporto per HPE OneView 5.0.
  • Monitoraggio dell’integrità e supporto degli avvisi di HPE Composable Cloud per fabric e switch HPE ProLiant DL.
  • Individuazione automatica dei server HPE ProLiant per Azure Stack.

Caratteristiche

Supporto per System Center Operations Manager (SCOM)

HPE OneView per Microsoft System Center monitora e gestisce in modo proattivo l’integrità dell’hardware, rispondendo in modo intelligente agli eventi hardware su HPE Synergy Infrastructure, server HPE ProLiant, HPE Composable Cloud per ProLiant DL, enclosure, HPE Virtual Connect e storage HPE.

Utilizza HPE OneView per Microsoft System Center per monitorare l'integrità dei server HPE ProLiant e HPE Synergy senza necessità di caricare agenti SNMP basati su sistema operativo o provider WBEM.

HPE Storage Management Pack per SCOM consente il monitoraggio e la gestione dello storage Hewlett Packard Enterprise per eventi e avvisi, dashboard per capacità e stato del sistema e infrastruttura virtuale dettagliata.

Visualizza l’integrità consolidata per i cluster HPE ProLiant per Microsoft Azure Stack.

HPE OneView per Microsoft System Center è completamente integrato nelle console System Center, il che significa che vi è uno strumento in meno da imparare a gestire.

Supporto per Support Center Virtual Machine Manager (SCVMM)

HPE OneView per Microsoft System Center fornisce funzionalità di visualizzazione fabric end-to-end per ambienti virtualizzati con HPE Synergy o HPE Virtual Connect, per visualizzare le informazioni di configurazione dalle macchine virtuali (VM) alla periferia della rete.

Offre un provisioning ottimizzato tramite i modelli dei profili server HPE OneView per una distribuzione uniforme e affidabile di host Microsoft Hyper-V, inclusa la configurazione delle reti Windows®, HPE Virtual Connect e dello storage SAN condiviso.

Migliore uniformità e uptime con aggiornamenti per driver e firmware semplificati tramite un flusso di lavoro a rotazione e automatizzato per i cluster Microsoft Hyper-V, utilizzando il catalogo aggiornamenti di HPE ProLiant.

Automatizza la gestione dello storage Hewlett Packard Enterprise tramite SMI-S e fornisce una visualizzazione integrata delle macchine virtuali e delle risorse di storage associate, incluse le relazioni end-to-end tra macchine virtuali e storage, con informazioni pertinenti e approfondite per i volumi e le copie aziendali.

Offre un'integrazione semplificata con lo storage software-defined, trasformando la capacità del server esistente in storage virtuale attraverso la distribuzione guidata HPE StoreVirtual VSA integrata per host e cluster Microsoft Hyper-V.

Supporto per System Center Configuration Manager (SCCM)

Verificate l'uniformità e ottimizzate l'uptime grazie ad aggiornamenti di driver e firmware Windows semplificati, eseguibili con il catalogo aggiornamenti di HPE ProLiant.

  • Microsoft e Windows sono marchi o marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri marchi di terzi sono di proprietà dei rispettivi titolari.