La complessità del data center è causa di rallentamenti? HPE SimpliVity 380 offre ai responsabili IT l'agilità e i costi contenuti del cloud uniti al controllo e alla governance dell'IT on-premise. Fornisce una potente soluzione iperconvergente in grado di gestire alcuni dei data center più efficienti e resilienti al mondo. Questa soluzione semplifica notevolmente l'IT, combinando infrastruttura e servizi dati avanzati per carichi di lavoro virtualizzati sulla piattaforma server più venduta sul mercato. HPE SimpliVity 2600, disponibile sui server HPE Apollo 2000, è una soluzione compatta ottimizzata per ambienti edge e ROBO. Offre, inoltre, una serie completa di funzionalità avanzate che garantiscono notevoli miglioramenti in termini di efficienza, gestione, protezione e prestazioni dei carichi di lavoro virtualizzati, con costi e complessità decisamente inferiori rispetto agli odierni stack di infrastrutture tradizionali.

Novità

  • Distribuzione di carichi di lavoro virtualizzati per scopi generici su HPE SimpliVity 2600, una piattaforma compatta ideale per ambienti edge e ROBO
  • Densità quadruplicata e software-defined al 100%: HPE SimpliVity 2600 attualmente supporta fino a quattro nodi server singoli in ogni chassis 2U
  • Viene supportata una gamma più ampia di opzioni per CPU, memoria e alimentazione, semplificando come non mai la realizzazione di una soluzione HPE SimpliVity 2600 ottimale
  • Gestione del ciclo di vita centralizzata e semplificata con aggiornamenti fino al 60% più veloci grazie all'automazione degli aggiornamenti software VMware e OmniStack

Caratteristiche

Esperienza superiore per gli utenti

HPE SimpliVIty 2600 assicura elevate prestazioni anche con alte densità di utenti. Riduce l’impatto sulle prestazioni dei picchi di accessi degli utenti, offrendo un’esperienza utente superiore grazie a performance senza eguali nella virtualizzazione dei client

HPE SimpliVity 2600 sfrutta tutte le potenzialità dell'iperconvergenza. Il fattore di forma compatto è l'ideale per i carichi di lavoro virtualizzati in ambienti con spazio limitato.

Scalabilità lineare dalla fase pilota alla produzione

HPE SimpliVIty 2600 fornisce un’architettura a scalabilità orizzontale in grado di ridurre le spese di capitale iniziali e allineare perfettamente investimenti e requisiti di business.

Consente l’aggiunta incrementale di blocchi costitutivi, assicurando un pool di risorse condivise ampiamente scalabile.

Protezione dei dati e resilienza di livello enterprise per i carichi di lavoro virtualizzati

Le funzionalità integrate di backup e ripristino d’emergenza di HPE SimpliVity 2600 supportano l’intera infrastruttura di virtualizzazione dei client, nonché i carichi di lavoro di gestione.

Con questa soluzione otterrai un’operatività desktop resiliente e ad alta disponibilità, nonché la capacità di sopportare i guasti dei nodi senza perdite di desktop e con un aumento minimo della latenza.

Automazione del ripristino di emergenza con HPE SimpliVity RapidDR

HPE SimpliVity RapidDR semplifica e accelera il ripristino di emergenza off-site grazie all'automazione. La soluzione incrementa l'efficienza intrinseca dei dati dell'infrastruttura iperconvergente HPE SimpliVity, riducendo drasticamente gli obiettivi relativi ai punti (RPO) e ai tempi di ripristino (RTO) da ore o giorni a minuti.