Mark Potter

Chief Technology Officer e Direttore di Hewlett Packard Labs

Mark Potter è Chief Technology Officer (CTO) di Hewlett Packard Enterprise e Direttore di Hewlett Packard Labs, l’organizzazione di ricerca avanzata dell’azienda.  Collabora a stretto contatto con il reparto commerciale, la direzione vendite e Hewlett Packard Labs per definire la strategia, contribuire all’incubazione di nuove attività e accelerare il programma di innovazione della società per un insieme più vasto di clienti.   

Prima della posizione attuale, ha lavorato per più di dieci anni come direttore generale di importanti aree di business di HP.  Più di recente, ha ricoperto il ruolo di Senior Vice President e General Manager (GM) del settore server, che include i portafogli di server mission-critical, standard di settore e HPC.

In precedenza è stato General Manager del settore emergente Blade di HP: sotto la sua guida, il business è cresciuto rapidamente, fino a superare i 3 miliardi di dollari di ricavi e imporsi come leader incontrastato del mercato.   

Ha inoltre lavorato come General Manager del settore software strategico di HP, incentrandone l’attività sullo sviluppo di importanti prodotti software leader di mercato per cloud, virtualizzazione e gestione dell'infrastruttura.  In questo ruolo, ha gestito anche le relazioni commerciali con Microsoft, Red Hat e VMware.

Mark ha maturato competenze comprovate nel connubio tecnologia-business: nella sua carriera ha infatti incubato e creato quattro diverse società da oltre un miliardo di dollari. Gli sono stati inoltre riconosciuti otto brevetti nel campo dell’ingegneria.

Fa attualmente parte di diversi consigli di amministrazione, in società pubbliche, private e senza scopo di lucro.  Prima di entrare a far parte di HPE, ha ricoperto ruoli ingegneristici e dirigenziali nel settore aerospaziale. Si è laureato presso presso la Texas A&M University e fa parte del consiglio direttivo del Dwight Look College of Engineering dell’università.