Dati, tecnologia e una nuova visione

Ospedali e medici immaginano un mondo nel quale guidare i passi in avanti tramite un’acquisizione e condivisione dei dati più rapida e intelligente. Come player importante nel settore delle tecnologie sanitarie avanzate, Philips è in grado di supportare gli operatori nella realizzazione della loro visione. Per questo motivo, Philips si è rivolta ad HPE per abbinare le sue soluzioni sanitarie a funzionalità e competenze IT. Il risultato: un portafoglio di soluzioni di nuova generazione in crescita volto a migliorare la cura e l’esperienza dei pazienti.

Logo di Philips

Un leader globale dedicato alla nostra salute

Philips sfrutta tecnologie avanzate e competenze approfondite nei processi clinici per offrire soluzioni che promuovono un migliore risultato per i pazienti lungo tutto il percorso terapeutico.

Guarda il video
3:58
Riproduci il video sulla collaborazione tra Royal Philips e HPE

Royal Philips è un’azienda tecnologica globale del settore sanitario impegnata a migliorare la salute delle persone e a favorire migliori risultati lungo l’intero percorso terapeutico, tra cui vita sana, prevenzione, diagnosi, trattamento e assistenza a domicilio. Le soluzioni innovative di Philips, azienda con sede nei Paesi Bassi, comprendono diagnostica per immagini, terapia guidata da immagini, monitoraggio dei pazienti e informatica per la sanità, oltre a dispositivi sanitari per il mercato consumer e assistenza a domicilio. In tutte le sue divisioni Diagnosis and Treatment, Connected Care and Health Informatics e Personal Health, Philips HealthTech acquisisce informazioni per un’assistenza medica migliore a costi inferiori.

24,5 miliardi di euro

Fatturato 2016*

104.000

Dipendenti in tutto il mondo

Più di 100

Paesi serviti

La visione è chiara ma gli ostacoli sono complessi

Perché la sanità di nuova generazione incentrata sul paziente diventi realtà, gli ospedali hanno bisogno di aiuto.

Immagine astratta che rappresenta la sanità per i pazienti di nuova generazione

Gli operatori sanitari, guidati dai cambiamenti demografici, dai miglioramenti in materia di efficienza imposti dai governi, dalla carenza di personale e dalla spinta a migliorare i risultati per i pazienti, sono messi sotto pressione dall’esigenza di fornire un’assistenza migliore, più rapida e personalizzata a costi inferiori.

Gli ospedali sanno che la risposta è l’adozione di innovazioni sanitarie supportate dai dati e dalla tecnologia. Ma devono prima superare ostacoli significativi. Devono collegare i silo istituzionali e dei processi. Devono implementare l’assistenza connessa e guidata dalle informazioni come la telemedicina, il monitoraggio domestico tramite l’Internet of Things (IoT), l’ambulatorio proattivo e l’assistenza a domicilio. Devono inoltre trovare modi per sfruttare e integrare modalità di imaging avanzate, il supporto alle decisioni cliniche, l’intelligenza artificiale e software di gestione delle procedure.

Gli ospedali non sono in grado di farlo da soli, e in quanto partner per soluzioni sanitarie leader di settore, Philips si trova nella posizione ideale per guidare i provider e aiutarli a superare gli ostacoli all’innovazione sanitaria.

2%

Delle 165.000 applicazioni mediche è sincronizzato con il sistema del fornitore

Più di 47.000 miliardi di dollari

Impatto globale delle malattie croniche entro il 2030
  • "Gli ospedali vengono rimborsati, in misura sempre maggiore, in base ai risultati complessivi, vale a dire alla modalità di guarigione dei pazienti. Questo significa che bisogna eseguire più analisi di diversi elementi della catena prima di poter richiedere i rimborsi".

    Martijn Heemskerk, Healthcare Informatics Ecosystem Director di Philips

L’IT è indispensabile

Philips deve abbinare le sue competenze nelle tecnologie sanitarie ai progressi dell’IT per fornire soluzioni in grado di trasformare il settore.

Immagine astratta che rappresenta le competenze in tecnologie sanitarie

La fornitura di assistenza ai pazienti di nuova generazione dipende dalla convergenza di soluzioni cliniche e informatica. Dipende da soluzioni che consentono agli ospedali di raccogliere, aggregare e condividere i dati, condividere le informazioni in modo rapido e senza problemi, coinvolgere i pazienti e promuovere il miglioramento continuo dei risultati e dell’esperienza dei pazienti.

  • "Noi di Philips abbiamo le giuste competenze per sviluppare soluzioni cliniche per i nostri clienti. Ma oggi tali soluzioni richiedono anche un livello di infrastruttura IT sottostante per risolvere l’equazione completa. Per questo motivo, stiamo cercando partner nell’ecosistema perché, noi di Philips, riconosciamo di non poter fare tutto da soli. Abbiamo bisogno di partner nell’ecosistema in grado di supportarci con la soluzione, o la value proposition completa, per i nostri clienti".

    Martijn Heemskerk, Healthcare Informatics Ecosystem Director di Philips

Philips deve quindi acquisire funzionalità IT. Deve abbinare le sue tecnologie core, soluzioni che supportano la diagnostica per immagini, la terapia guidata da immagini, il monitoraggio dei pazienti e l’assistenza a domicilio per il mercato consumer, con sistemi IT che offrano funzionalità complementari quali la gestione dei dati e le comunicazioni digitali. Questi sistemi IT devono essere in grado di fornire prestazioni e disponibilità elevate, oltre a interoperabilità, efficienza delle risorse e capacità cloud sicure.

Due giganti dell’innovazione collaborano per trasformare l’assistenza sanitaria

Il software di Philips viene abbinato a server, storage e reti a elevate prestazioni di HPE e ai servizi HPE Pointnext.

Immagine astratta che rappresenta le soluzioni tecnologiche per l’assistenza sanitaria di Philips

Philips non solo innova le soluzioni tecnologiche per la sanità, ma anche i modelli di erogazione dei servizi gestiti. In questo modo è possibile eliminare il carico sui capitali e sulla gestione dei clienti, sostituendolo con soluzioni complete end-to-end fornite in incrementi prevedibili pagati in base all'uso e a costi contenuti.

Un esempio è l’IntelliSpace Picture Archiving and Communications System (PAC) di Philips Enterprise Imaging, che viene offerto come servizio gestito.

  • "Stiamo analizzando i problemi che i dirigenti del settore sanitario devono affrontare. Recandoci dai clienti insieme ad HPE, possiamo creare migliori esperienze per gli utenti, migliori servizi e soluzioni ottimizzate".

    Martijn Heemskerk, Healthcare Informatics Ecosystem Director di Philips

Per i clienti PAC che necessitano di scalabilità e prestazioni unitamente a interoperabilità e gestione dati/immagini universale, IntelliSpace Universal Data Management (UDM), attualmente disponibile negli Stati Uniti, utilizza le reti, i servizi e i server HPE per la gestione e lo storage delle immagini e dei dati dei pazienti in un ambiente basato su standard.

Promuovere un’assistenza incentrata sul paziente e basata sul valore

Philips crea le tecnologie sanitarie e i servizi chiavi in mano che consentono di fornirle, per realizzare la promessa di una migliore assistenza ai pazienti a costi inferiori.

Immagine astratta che rappresenta il modello di servizi gestiti di Philips

Il modello di servizi gestiti di Philips sta trasformando l’assistenza presso gli istituti sanitari di tutto il mondo. In un ospedale europeo, ad esempio, Philips ha firmato un contratto pluriennale per la fornitura di soluzioni e servizi di imaging chiavi in mano all’avanguardia per MRI, TAC, ecografia e sistemi di radiologia interventistica. Philips ha creato inoltre un hub di ricerca e innovazione che riunisce ricercatori del settore delle tecnologie mediche, degli ospedali e del mondo accademico per integrare meglio l’erogazione dei servizi sanitari e la ricerca clinica. L’infrastruttura IT sottostante offre opportunità per collegare le funzioni, i processi e il flusso dei pazienti come mai prima d’ora.

  • "I nostri clienti cercano un referente unico, una value proposition completa per le problematiche che devono affrontare. Per questo motivo collaboriamo con HPE a livello olistico".

    Martijn Heemskerk, Healthcare Informatics Ecosystem Director di Philips

L’assistenza basata sul valore punta a fornire migliori risultati per i pazienti a costi inferiori tramite modelli di erogazione incentrati sul paziente. Philips, in collaborazione con HPE, sta creando le tecnologie sanitarie (e le strutture per servizi chiavi in mano che consentono di fornirle) in grado di consentire agli operatori sanitari di affrontare le loro problematiche in tema di crescita e costi, supportando nel contempo gli operatori nel miglioramento dell’assistenza dei pazienti.

Piattaforme a prestazioni elevate, servizi competenti

Philips utilizza server, storage, software open source e soluzioni IoT di HPE, abbinati ai servizi HPE Pointnext, come parte della propria leadership d’innovazione nell’ambito delle soluzioni integrate, promuovendo la trasformazione incentrata sul paziente nel settore sanitario.

Servizi HPE Pointnext

Servizi Factory Express
HPE Foundation Care
Soluzione per la trasformazione
Consolidamento e virtualizzazione dell'infrastruttura

*In base ai risultati consolidati dell’intero anno, tra cui Lighting