Un fornitore di attrezzature pesanti utilizza l'Industrial Internet of Things per ridurre i downtime dei clienti del 60%

I sensori incorporati nelle apparecchiature di Kaeser Kompressoren offrono un’analisi in tempo reale che prevede e impedisce le interruzioni del sistema prima che si verifichino. Per Kaeser il vantaggio competitivo è garantito in quanto è in grado di migliorare l’assistenza prestata ai clienti e la loro soddisfazione.

Kaeser Kompressoren

Kaeser Kompressoren è uno dei principali produttori e fornitori mondiali di sistemi e servizi ad aria compressa. L'azienda offre prodotti, servizi e sistemi completi per la generazione, il trattamento e la fornitura di energia sotto forma di aria compressa.

Guarda il video
2:04

Fondata nel 1919 come officina meccanica, Kaeser ha attualmente due stabilimenti di produzione in Germania. I suoi clienti comprendono produttori in quasi tutti i settori verticali, tra cui petrolio e gas, trasporti, difesa e costruzioni. Le innovazioni dell'azienda includono soluzioni per fornire analisi predittive e macchinari per la compressione che riducono significativamente le emissioni.

1919

Anno di fondazione

5.500

dipendenti

Parti difettose, downtime costosi

Ogni volta che si verifica un malfunzionamento in un sistema di produzione durante un processo industriale, crea un preoccupante effetto a catena. Ne consegue l’arresto dell’intero procedimento produttivo.

Ancora più a valle, l'interruzione spesso determina il blocco della produzione, che a sua volta interrompe le attività delle catene di produzione, dall'approvvigionamento all'inventario, fino alla distribuzione. Tutto questo, in ultima analisi si traduce in ripercussioni negative sui ricavi e la soddisfazione del cliente. Tra gli altri effetti tangibili figurano i costi imprevisti da sostenere quando i team dell’assistenza devono intervenire per risolvere il problema.

Kaeser Kompressoren era alla ricerca di un metodo per proteggere i clienti dalle conseguenze negative dei guasti e delle indisponibilità dei compressori installati. L’azienda ha trovato una soluzione con l’Industrial Internet of Things (IIoT).

  • "L’IIoT non è solo tecnologia. Consente di acquisire dati importanti per l’azienda e i clienti, di ottenere informazioni dettagliate dai dati e di utilizzarli per migliorare i risultati aziendali".

    Falko Lameter, CIO, Kaeser Kompressoren

Prevedere i guasti, prevenire i downtime

Una volta compreso il rivoluzionario potenziale dell’Industrial IoT, Kaeser Kompressoren ha dotato le sue apparecchiature di sensori in grado di acquisire dati ambientali e prestazionali fondamentali, quali la temperatura, l’umidità e la vibrazione.

I dati vengono trasmessi direttamente, e in tempo reale, a un sistema che esegue analisi predittive in corso per determinare se una parte potrebbe essere soggetta a malfunzionamento. Questo consente a Kaeser di identificare e sostituire periodicamente le parti difettose durante la manutenzione programmata, evitando impreviste e costose interruzioni delle linee di produzione dei clienti.

Poiché l’applicazione SAP legacy non era in grado di soddisfare gli attuali requisiti Industry 4.0/Industrial IoT, Kaeser è passata a SAP HANA su server HPE per implementare tale soluzione.

  • "Abbiamo ottenuto report in tempo reale più rapidi e approfonditi e un controllo più puntuale della nostra supply chain globale. In questo modo siamo in grado di aumentare al massimo la soddisfazione del cliente migliorando costantemente la disponibilità e l’efficienza dei nostri impianti ad aria compressa".

    Falko Lameter, CIO, Kaeser Kompressoren

Downtime ridotto di circa due terzi

Con l'analisi delle macchine in tempo reale che consente di ottenere informazioni più rapide sullo stato dei compressori d'aria installati, Kaeser supporta i clienti nella previsione di guasti ai dispositivi e nell’adozione di misure preventive.

Questo ha portato a una riduzione del 60% dei downtime di sistema non previsti e dei costosi interventi di emergenza, offrendo all’azienda un vantaggio competitivo sul mercato migliorando il livello di customer care e la soddisfazione del cliente.

La capacità di prevedere più precocemente il rischio di indisponibilità consente inoltre a Kaeser di gestire in modo efficiente l'inventario. Il risultato: un risparmio annuo stimato di 10 milioni di dollari in costi di ripartizione, poiché l'azienda può effettuare previsioni d’inventario con maggiore precisione. I capitali risparmiati possono essere quindi reinvestiti in innovazioni aziendali e miglioramenti dei prodotti che creano valore per il cliente.

In questo modo, Kaeser acquisisce inoltre informazioni approfondite sulla progettazione del prodotto, e può apportare modifiche progettuali che si tradurranno in un minor numero di guasti futuri ai dispositivi.

60%

Riduzione dei downtime non programmati per i clienti Kaeser

28,5%

Riduzione del consumo di energia da aria compressa per il produttore di forniture edilizie 1

30.000

Risparmio annuo realizzato dal produttore di vernici 2
  • "Abbiamo anche utilizzato questa nuova infrastruttura IIoT per lanciare un modello di business air-as-a-service, che ci ha aiutato a spostare i costi da CAPEX a OPEX".

    Falko Lameter, CIO, Kaeser Kompressoren

Esempio di soluzione

Kaeser è passata a SAP HANA su server HPE ConvergedSystem 900 e Superdome X. Ha effettuato la migrazione del software SAP Business Suite su cinque HPE AppSystems per SAP HANA al fine di orchestrare nuovi processi aziendali in tutta l'organizzazione, migliorare la gestione della supply chain e sfruttare la potenza dell’analisi dei Big Data.